LAVORO: LSU/LPU DI NUOVO IN PIAZZA IL 30 NOVEMBRE

1172

Niente risposte dalla politica nazionale per la stabilizzazione in merito ai lavoratori LSU LPU, non resta che la lotta in piazza. Infatti i lavoratori LSU LPU il 30 Novembre alle ore 10:00 presidieranno il Consiglio Regionale per sollecitare il governo centrale al fine di evitare questa questua annuale per mantenere sia vivi i servizi di tutti i comuni calabresi e sia per discutere e superare i vincoli imposti dal Decreto Madia, per chiedere alla politica regionale e nazionale un intervento da parte del Governo Nazionale per l’inserimento delle deroghe necessarie alla definitiva stabilizzazione di tutti i lavoratori ex LSU/LPU della Calabria così come previsto per i contratti a tempo determinato.

I lavoratori sono invitati a partecipare per chiedere definitivamente la stabilizzazione di tutti gli LSU LPU, quale risorsa preziosa, che con le loro prestazioni sono il caposaldo dei  servizi alla cittadinanza nei vari comuni e ed enti calabresi .

Non possiamo più attendere anno per anno la scadenza del 31 dicembre per sapere dove e quando lavorare!  La macchina ammnistrativa dei comuni   ormai si regge solo sugli EX lavoratori LSU LPU, per questo il 30 novembre chiederemo  la  stabilizzazione in modo definitivo.

UNIONE SINDACALE DI BASE 

COORDINAMENTO CONFEDERALE REGIONALE CALABRIA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.