Lettera di Nuova Calabria all’assesore Federico Roccisano

1669

Gentile Assessore,
Le scrivo in qualità di Presidente dell’Associazione politico culturale Nuova Calabria. Da sempre siamo attivi nel campo del sociale, facendoci promotori e organizzatori di numerose iniziative riguardanti tematiche di attualità e di interesse pubblico, favorendo la massima collaborazione con le istituzioni del territorio.
In questi giorni stiamo ricevendo diverse segnalazioni da parte di tirocinanti appartenenti al bacino degli ex lavoratori in mobilità in deroga, attualmente impegnati in attività formative nei Comuni della Locride. I lavoratori lamentano il mancato pagamento, da diversi mesi, delle relative indennità, in molti casi unica fonte di reddito familiare. Avevamo appreso con favore nei giorni scorsi che entro la prima decade di Novembre sarebbe stata definita la procedura per la sottoscrizione della Convenzione con l’INPS necessaria a dare seguito ai pagamenti, ma ad oggi non abbiamo più avuto alcuna notizia.
Le chiedo quindi, certo della Sua attenzione per tale problematica, di sollecitare gli uffici competenti, affinché i pagamenti vengano sbloccati in tempi rapidi per dare sollievo a tante famiglie e a numerosi lavoratori, che in molti casi sono anche costretti ad anticipare le spese per raggiungere le sedi degli enti utilizzatori.
Il tirocinio formativo, che consente una conoscenza diretta del mondo del lavoro e rappresenta una reale opportunità per acquisire competenze tecniche, professionali e sociali, è al momento uno dei pochi strumenti di politica attiva del lavoro che consente di generare, nel breve periodo, positive ricadute anche dal punto di vista strettamente economico, in un contesto di crisi oramai diffusa e di scarse opportunità di lavoro. Ma è indispensabile che vi sia tempestività nel pagamento delle indennità e reali prospettive di occupazione stabile. Altrimenti diventa mero assistenzialismo, con i tirocinanti costretti in modo poco dignitoso a reclamare puntualmente e ripetutamente le loro legittime spettanze, spesso anche ad attività formativa conclusa.
Oltre ai tirocinanti impegnati nelle attività presso i Comuni e gli altri enti pubblici, sono già stati avviati gran parte dei tirocinanti della giustizia, stanno per essere avviati quelli impegnati nei progetti con il MIBACT sui beni culturali mentre, ad oggi, non abbiamo notizie riguardo le tempistiche di avvio dei tirocini che interesseranno le istituzioni scolastiche. A regime saranno oltre 3000 tirocinanti, per i quali è necessario attivare fin d’ora tutti gli strumenti necessari per garantire tempi certi e rapidi nell’erogazione delle rispettive indennità.
ASSOCIAZIONE NUOVA CALABRIA
C.F. 90034840802
Viale Calabria 1/B
89034 – BOVALINO (RC)
e-mail: nuovacalabriabovalino@virgilio.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.