LOCRI (RC): DENTRO LA CASA CIRCONDARIALE SI PARLA DELLA VIOLENZA SULLE DONNE”

430

Il 24 novembre scorso alle ore 14.3O, all’interno della Casa Circondariale di Locri nell’ambíto delle attività socio-culturali  organizzate per le persone qui detenute, è stato realizzato un particolare incontro in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza alle donne”.

Coordinato dagli educatori, portando i numerosi detenuti presenti ad una corale riflessione sulle tematiche che la Giornata contro la violenza alle donne propone, nel ricordare la gravità della attuale situazione in ordine alle diverse forme di violenza perpetrata nei confronti di mogli, fidanzate, ex mogli, figlie, di ogni età e di ogni provenienza geografico e socio-ambientale, fino alle più estreme, con i diversi casi che purtroppo riempiono tv e quotidiani, come previsto per ogni iniziativa che si tiene nell’occasione di tale “Giornata”, dato che la Giornata in oggetto ricadeva quest’anno di sabato e per giunta nel giorno della Santa Patrona di Locri, è stato fissato l’incontro per il 24 c.m.

Sulla base di una scaletta, concordando il tutto con le associazioní e volontari e esperti partecipanti, con l’ampia e attenta partecipazione della popolazione detenuta alla manífestazione, in un’ottica non solo afflittiva ma anche rieducativa e di recupero dei valori fondamentoli, si è svolto questo incontro di riflessione comune, conclusosi, come di rito, con un minuto di silenzio, tutti in piedi in memoria e rispetto di tutte le vittime correlate alla Giornata in oggetto.

E’ stato, inoltre, annunciato che per tutta la Giornata del 25 novembre davanti al portone di ingresso dell’Istituto, a fianco della targa della Casa Circondariale, sarebbe stato esposto il cartello predisposto per la Giornata unitamente alla Scarpetta Rossa, simboli entrambi significativi  della partecipazione di noi tutti all’evento.

IL DIRETTORE PRO TEMPORE 

DR.SSA PATRIZIA DELFINO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.