LOCRIDE: ASSEMBLEA DEI SINDACI, LE POLEMICHE CON ROCCO LUGLIO E LA DECISIONE DI ISTITUIRE UN ‘OSSERVATORIO’

1312

Nuova assemblea dell’Associazione dei Sindaci della Locride, ieri al comune di Siderno. Incontro organizzato per fare il punto della situazione all’indomani della ‘marcia a Roma’ dei sindaci della Locride e della riunione del “Tavolo Sanità Locride”, tavolo di coordinamento presieduto e istituito dall’Ufficio del governo su iniziativa del ministro Lorenzin, e convocato dal Prefetto Michele Di Bari. A riferire ai colleghi le ‘ultime novità’ sullo stato della sanità del comprensorio e nello specifico dell’ospedale di Locri, se così si possono definire, sono stati il presidente dell’AssoComuni Franco Candia e il presidente del comitato Rosario Rocca, ovvero gli unici rappresentati ricevuti dai consiglieri del presidente del Consiglio Gentiloni, Gabriele De Giorgi e Laura Tempestini durante la tappa romana. Non ha usato mezzi termini Franco Candi quando davanti alle nostre telecamere ha assicurato una rigida vigilanza su inerzie e ritardi e su quanto sta succedendo nel sistema sanitario locale. I toni, tuttavia, non sono stati pacati, tutt’altro. Ad accendere gli animi la dura presa di posizione del primo cittadino di Benestare che pretendendo rispetto si è scagliato contro chi, nello specifico Rocco Luglio sindaco di Portigliola, ha ironizzato sui social network in merito al viaggio a Roma e al sit-in davanti a Palazzo Chigi. “Il nostro sforzo merita rispetto” ha tuonato, infatti, Rosario Rocca. Inutile, a questo punto, il tentavivo di far calmare gli animi mosso dal sindaco di Marina di Gioiosa Jonica Domenico Vestito. A prendere la parola un fermo Rocco Luglio che attaccando Candia e Rocca ha definito “una figuraccia” il viaggio a Roma. La protesta, a detta di Luglio, andava fatta a Catanzaro. Ad intervenire è stato anche il sindaco di Gioiosa Jonica e il vicesindaco di Locri che tentando di smorzare la polemica hanno invitato i colleghi ad accantonare la protesta e avanzare proposte. Alla fine, dal momento che a polemiche e scontri siamo avvezzi, la vera novità dell’assemblea di ieri è stata la decisione di costituire un “osservatorio permanente sulla sanità”.

INTERVISTE ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.