ROCCELLA J. (RC): LA CITTADINA PIANGE PER LA MORTE DELLA MAESTRA CATERINA SIMONE

1310

Davanti ad un dolore cosi grande ci sono poche parole da dire: la tristezza per la perdita di una persona cosi buona insieme al fatto di non riuscire a persuadersi per l’incurabilità di certe malattie, ci fa rimanere sgomenti e senza parole.

Un silenzio che attanaglia l’animo di tutti coloro che hanno avuto la gioia di conoscere la professoressa Caterina Simone, una insegnante dalla grande preparazione e sensibilità, voluta un mondo di bene dai suoi alunni e stimata da tutti i colleghi.

Un giorno tristissimo per la nostra Comunità che perde una ragazza meravigliosa, nel fiore della sua giovinezza, con una ricchezza d’animo unica, ricolma di dolcezza, generosità e sensibilità.

Una giovane mamma che  aveva ancora tanto amore da dare alla sua famiglia e a tutti coloro che la conoscevano, che perdono un punto di riferimento essenziale e unico, con l’amarezza  di non conoscere mai il motivo di questo dolore, se non quello del destino che senza pietà decide dove andare a cadere per portare sgomento.

Ci stringiamo in un forte abbraccio a tutti i familiari sicuri che l’angelo volato in Cielo riesca a portare consolazione e far continuare a vivere, nel cuore e nel cammino dei suoi cari, tutti i suoi indelebili e saggi insegnamenti.

Mi permetto di riportare la lettera d’affetto scritta dalle colleghe che, dopo la sua famiglia, hanno conosciuto più di tutte la grande bontà e dolcezza d’animo della giovane maestra Caterina Simone.
di Nicola Iervasi- roccellasiamonoi.blogspot.it/
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.