Sciopero della fame lavoratori casa riposo Rizziconi

502

Gesto estremo dei dipendenti della Fondazione San Francesco d’Assisi. Non percepiscono stipendi da Aprile 2017. La denuncia di Sulpi

La scrivente Organizzazione Sindacale, in nome e per conto dei lavoratori in servizio presso la Fondazione S. Francesco d’Assisi di Rizziconi (RC), nell’evidenziare la grave reiterata condizione di disagio economico, presente nelle famiglie dei lavoratori, dovuta al mancato pagamento degli stipendi pregressi a partire dal mese di Aprile 2017, per un totale di 8 stipendi compreso la 14^;

TENUTO CONTO

Che la richiesta avanzata alla parte datoriale di pagare almeno una mensilità entro il mese di Ottobre, con i soldi delle rette mensili pagate dai ricoverati e quelle erogato dalla Prefettura per l’ospitalità offerta ai profughi minori di 18 anni, ad oggi non è stata presa in considerazione; che la grave sofferenza economica dei singoli lavoratori e delle loro familiare, è giunta al collasso economico con debiti accumulati e difficilmente sanabili nel breve periodo (da mesi non pagano le bollette dell’utenza elettrica, del gas, le rate dei mutui, il carburante per recarsi al lavoro, la spesa quotidiana e dare da mangiare ai propri figli, ecc. ecc.) con la presente,

SI COMUNICA
Che a partire da mercoledì 08/11/2017 e fino a quando non riceveranno il sacrosanto corrispettivo per il lavoro svolto, inizieranno lo sciopero della fame con presidio permanente presso i locali della Fondazione, garantendo il servizio agli anziani. Il tutto fino a quando non ci sarà un concreto segnale economico per poter continuare a vivere dignitosamente.

IL SEGRETARIO REGIONALE S.U.L.P.I.
Giuseppe Gentile

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.