Sab. Gen 23rd, 2021

Presso la sede del Centro Italiano di protezione civile si è tenuta la preannunciata manifestazione di solidarietà e di cittadinanza attiva con la consegna di alcune strumentazioni tecnologiche al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ Ospedale di Reggio Calabria resa possibile grazie alla traversata in Kayak da Stromboli alla costa calabrese di Natale Amato. La manifestazione è stata organizzata dall’ Osservatorio Ambientale diritto alla vita, dall’ Associazione Mediterraneo e ambiente e da privati cittadini che hanno contribuito alla iniziativa di solidarietà. La consegna è stata effettuata alle dott.sse Francesca Roneo e Luisa Folletti dopo che lo stesso protagonista della traversata, Natale Amato, ha raccontato la sua testimonianza ed evidenziato la nascita della singolare idea che lo ha portato a realizzare la traversata da Stromboli a Santa Maria di Ricadi, il 12 ottobre scorso. Amato ha precisato che l’idea è venuta dopo che lui ha subito un intervento chirurgico per l’asportazione di un tumore benigno cosa che lo ha stimolato ad impegnarsi per cercare di alleviare in qualche modo le sofferenze di altre persone. Ha ottenuto subito la collaborazione dell’ Osservatorio ambientale rappresentato da Arturo Rocca e di Medambiente rappresentata da Giuseppe Belcastro. Entrambi i due presidenti, presenti all’evento, sono, poi, intervenuti ricordando anche le varie iniziative ambientali che stanno effettuando sul territorio molte delle quali finalizzate anche a combattere i tumori. Sono anche intervenuti, per i saluti istituzionali, il sindaco Pietro Fuda e il Comandante la Capitaneria di porto , Umberto Surace. A cornice della cerimonia di consegna anche la proiezione di un filmato della traversata realizzato dal regista Aldo Albanese e gli interventi dello skipper Dino Audino e della consorte di Amato, Pamela Agostino attivista ambientale, nonchè della dott.ssa Filomena Zappia dirigente dell’ Osservatorio epidemiologico e del registro tumori dell’ Asp di Reggio Calabria, attivato recentemente dopo una lunga battaglia burocratica. In conclusione la consegna delle attrezzature salutata dal lungo applauso dei cittadini presenti.

Aristide Bava

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.