Taurianova, Michele Gullace aderisce a “Noi con Salvini”

530

Ieri la conferenza stampa per ufficializzare la nuova esperienza politica. Attacco dell’ex candidato sindaco nei confronti di Fabio Scionti

Il “Carroccio” con Alberto da Giussano mette piede a Taurianova. Da ieri anche i leghisti con la lista “Noi con Salvini” hanno occupato l’ultima casella mancante nel centrodestra taurianovese. E a prendersi l’onere di organizzare le truppe salviniane in città è l’ex candidato a sindaco della lista “Liberi di ricominciare…Taurianova Anno Zero” Michele Gullace. A benedire questa «adesione in blocco», come la definisce Gullace, è arrivato da Lamezia Terme il coordinatore regionale del partito Domenico Furgiuele il quale parla di «marcia che non si arresta e di settimane esaltanti» dopo le nuove aperture di Cutro, Crotone e Pizzo Calabro. «Ora – spiega – mettiamo piede nella Piana e a Taurianova con Michele Gullace e il suo gruppo di attivisti». Ma la politica locale non poteva restare fuori da questo contesto. Gullace con sagacia, come nel suo stile, dopo i saluti e i ringraziamenti di rito, la fa entrare dalla porta principale della sala dei “Cappuccini” dove si svolge la conferenza stampa. E come un terzino vecchia maniera scivola sugli stinchi del sindaco Fabio Scionti in modo pesante. Va giù duro.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.