CALABRIA, SICUREZZA SCUOLE; DE VINCENTI: “INVESTITI 500 MILIONI PER INTERVENTI”, OLIVERIO: “STIAMO RECUPERANDO RITARDI”

382

Ministro: “Regione punta ad adeguamento sismico come priorità”

Il ministro per la Coesione territoriale Claudio De Vincenti è intervenuto all’incontro “Scuole sicure 500”, organizzato dalla Regione Calabria presso l’Istituto “T. Campanella” di Lamezia Terme: “La Calabria – ha commentato – è una delle regioni che ha investito più risorse per la sicurezza sismica. Abbiamo circa 500 milioni investiti, 500 gli interventi, di cui 20 già conclusi, altri in corso e altri ancora che si effettueranno presto. È la Regione che ha investito di più come quota percentuale al Fondo sviluppo e coesione. È evidente – prosegue – come la Calabria abbia scelto la sicurezza e l’adeguamento sismico come obiettivo primario”.

Presidente giunta regionale: “Serenità per studenti e famiglie e più occupazione nel settore costruzioni”
“Non stiano annunciando programmi – ha spiegato il presidente della giunta regionale Mario Oliverio durante l’incontro “Scuole sicure 500” a Lamezia Terme – ma la loro reale realizzazione. Abbiamo investito importanti risorse che stanno entrando nel sistema circolatorio del nostro territorio e uno degli esempi concreti è proprio “Cantiere Calabria”. Siamo tra le prime regioni per rischio sismico. E dopo tre anni di lavoro vogliamo essere la prima Regione per investimenti in sicurezza. Abbiamo cambiato metodo e scelto di integrare i programmi in una graduatoria generale a scorrimento dove far confluire tutti i progetti. La scuola è l’investimento per il futuro”. Il presidente ha poi ricordato i 148 milioni di euro destinati alle Università e i 5 milioni che la giunta ha stanziato per il sostegno e l’incremento del numero di borse di studio per studenti meritevoli e in posizione economica svantaggiata, in aggiunta alle risorse di bilancio regionale di 4 milioni e 900 mila euro. “Stiamo recuperando ritardi e accelerando i processi per realizzare la normalità nella nostra terra. Siamo partiti con gli stivali nel fango. Stiamo uscendo dal fango con fatica. ‘Scuole sicure’ è un investimento per la serenità degli studenti, degli insegnanti e delle famiglie: il migliore investimento per il futuro della Calabria. Ciò non vuol dire solo scuole più sicure ma anche più posti di lavoro nel settore delle costruzioni. La strada è irta – ha concluso Oliverio – ma io ho fiducia che insieme a voi e alla mia squadra di governo ce la possiamo fare. Il futuro dipende da noi”.


Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.