‘CIRCOLO FORMATO’, L’AVV. GEPPO FEMIA: ‘GRATIFICATI E AMAREGGIATI’

387

In merito all’arrivo delle motivazioni della Suprema Corte di Cassazione relative all’annullamento delle condanne al Sindaco ed agli amministratori di Marina di Gioiosa Jonica colpiti dall’operazione denominata “Circolo Formato” è intervenuto al nostro tg l’avvocato Geppo Femia.
“Le motivazioni non fanno altro che dimostrare quanto noi avevamo sostenuto nel corso dei gradi di giudizio. La cosa non può che lasciarci gratificati ma anche amareggiati per il tempo trascorso. La decisione della magistratura ha ridato dignità agli amministratori coinvolti”, ha riferito ai nostri microfoni l’avvocato Geppo Femia.
Nonappena appresa la notizia delle motivazioni, l’avvocato Femia su Facebook aveva scritto: Sono felice di ciò, così come sono amareggiato per lo scioglimento del Consiglio comunale eletto nel 2013, anche se il Sindaco di quella Amministrazione non ha pronunciato una sola parola per quelle assoluzioni, facendo il gioco dei forcaioli che lo hanno portato al patibolo, e con lui una intera comunità di persone per bene. E’ sbagliata la legge sullo scioglimento dei Comuni, che colpisce soprattutto i Comuni meridionali e calabresi in particolare, ma alcuni di noi – come ho avuto modo di scrivere all’amico Mimmo Gangemi – ci mettono del loro quando affermano senza cognizione di fatto, ad esempio, che su 4000 votanti 2000 di essi sono eterodiretti dalla ndrangheta e che il disordine e lo scempio urbanistico sono il frutto delle ingerenze mafiose, anche in tal caso con la consapevolezza che ciò non è vero. Così mentendo si fa il gioco di .chi ci vuole morfologicamente, fisiologicamente e culturalmente criminali. E noi sappiamo di non esserlo, poichè siamo i primi a patire ed a combattere la prepotenza, l’arroganza e la vigliaccheria che sono propri della ndrangheta e del malaffare”.

INTERVISTA ALL’INTERNO DI TG NEWS

 

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.