Gio. Ott 21st, 2021

Non sarà solamente un evento riservato ai fan della storica e mitica band cauloniese degli Alfa Time, riapparsa sulle scene artistiche calabresi e italiane, di recente, ma, anche, una straordinaria occasione per tutti i nostalgici, gli appassionati e le generazioni del “recente passato” e dell'”immediato futuro”, di gustare una musica intramontabile e dei pezzi storici e moderni, del vasto repertorio coreutico e musicale italiano e straniero. Venerdì 5 gennaio, lo splendido auditorium “A.Frammartino” di Caulonia Marina, sarà, infatti, teatro di un concerto degli Alfa Time, per l’occasione con una compagine arricchita da altri artisti locali di elevato spessore. Gli Alfa Time, riescono, sempre, ad esprimere un livello artistico elevatissimo, grazie alla presenza di musicisti e cantanti dl grosso calibro, quali: Mimmo Cavallaro (voce e basso), Vincenzo Lucano (voce e chitarra), Vincenzo Sorace (batteria e percussioni), Giuseppe Cosentino (tastierista), Ilario Murdocco (voce). Inoltre, fra gli ospiti, indiscrezioni, evidenziano la presenza del noto trombettista Ilario Lamberto. Professionisti di arte e di vita, i membri della storica e straordinaria band, rappresentano l’evoluzione positiva e l’esaltazione del genio artistico musicale di quella che fu, in tempi floridi, la Magna Grecia. Non solo arte, dunque, e revival ma, anche e soprattutto, cultura, recupero delle tradizioni, e delle positività di un contesto che, come molti avranno modo di vedere e “gustare” durante il concerto del 5 gennaio 2018, “sprigiona” talenti più unici che rari.
Come abbiamo evidenziato qualche tempo fa, gli Alfa Time, fino a ieri sono stati giovani con tanto entusiasmo, oggi sono uomini affermati. Il loro repertorio, riuscirà, certamente, a originare sensazioni bellissime tra il pubblico, soprattutto grazie alla loro notevole capacità di eseguire collage, cover e brani di rara raffinatezza artistica. Veramente bravi i membri della band e la loro esibizione è uno dei concerti del nuovo anno, da non perdere. Chi vuole fare un tuffo nel passato e, contemporaneamente, scoprire i timbri e le sonorità future, dunque, non manchi, il 5 gennaio, alle ore 21:00 circa, all’auditorium di Caulonia Marina.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.