Continuano le cattive notizie dall’Ospedale di Locri. Un paziente mandato d’urgenza a Reggio, viene rispedito a Locri.

332

Tutto può succedere!!!!!!!  Il sindaco di Locri Giovanni Calabrese ci comunica un’altra
news dal Pronto Soccorso di quel che rimane dell’Ospedale di Locri.
Ore 19.15 dell’11 dicembre 2017 un paziente, con una grave patologia, è stato mandato a Reggio e da Reggio lo hanno “rispedito” all’ospedale di Locri con disagio e dispiacere per il paziente ed i familiari.
Due dottoresse in servizio sommerse da pazienti con molti ancora in attesa di essere visitati.
Non esiste un posto libero in nessun reparto per poter predisporre ricoveri.
Un paziente è “parcheggiato” al Pronto Soccorso da sabato 9 dicembre.
Ma, cosa incredibile, anche questa sera previsto un solo medico in turno dalle 20.00 alle 8.00.
A risolvere il problema ci ha pensato la Direzione Sanitaria con una nuova ed autentica perla: con “disposizione di servizio” prot. N.3241 DSH di oggi viene imposto al dirigente medico, montato alle ore 14, di proseguire il turno fino alle ore 8 di domani 12 dicembre a causa di “sopravvenute esigenze di servizio”.
Totale 18 ore di lavoro senza pausa. E con questo ci fermiamo per oggi.  Senza immaginare quali potrebbero essere le potenziali conseguenze.
No comment!

DD | redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.