Eccellenza | Il Siderno pareggia in casa. Gol regolare annullato e rigore negato. Il peggiore in campo è decisamente l’arbitro Carvelli di Crotone

334

Il Siderno pareggia in casa contro il Trebisacce. Gol iniziale degli ospiti con Zicarelli e poi pareggio del Siderno con Akpan. E’ stata una partita il cui risultato è stato falsato dalle decisioni della terna arbitrale che hanno penalizzato la squadra di casa come confermato anche dalle immagini televisive. Negli ultimi minuti quando si era sul risultato di uno a uno, prima l’arbitro Carvelli di Crotone ha negato  un gol regolare a Pizzoleo su segnalazione del proprio assistente e poi al 93° ha completato l’opera fischiando una punizione dal limite dopo un evidente fallo commesso in piena area di rigore su Ciccone. Sia chiaro, il Trebisacce non ha demeritato anzi ha meritato il pari in quanto ha avuto anche la possibilità di chiudere i conti con una punizione dal limite parata brillantemente dal giovane portiere di casa Stillitano. Ma alle fine le assurde decisioni arbitrali hanno pesato sull’economia della partita odierna e probabilmente su quella quella di un intero campionato. Fa sensazione la designazione di arbitro della sezione di Crotone con il Cotronei che si trova in lotta per le prime posizioni della classifica. Encomiabile la tifoseria sidernese che ha incitato la squadra per tutti i 90 minuti. Deludente la prestazione dell’inglese Mandy, decisamente il peggiore in campo. Stasera il Siderno è a -2 dalla capolista Locri, che però  vincendo domani potrebbe allungare a +5 rispetto al Siderno e irrobustire il divario in classifica.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.