Forza Italia ricomincia dai territori

269

Forza Italia ha deciso di ricominciare dai territori,  con questo slogan è ripartita da Rosarno con un incontro tra i vertici del partito regionale e la base.  L’iniziativa voluta ed organizzata da Gianfranco Saccomanno ha visto la partecipazione dell’on.  Roberto Occhiuto (vicepresidente del gruppo alla Camera dei Deputati) ,  dell’on. Sandro Nicolò (capogruppo in consiglio regionale),  dell’on.  Nino Foti e del consigliere regionale Francesco Cannizzaro.  L’incontro che ha visto la partecipazione anche di tanti giovani è stato moderato dalla giornalista di Telemia Maria Teresa Criniti.  Il partito di Berlusconi ha deciso di coinvolgere la base,  che per anni è rimasta esclusa dall’attività politica,  il cosiddetto “ascolto del territorio”.  Un momento nero per la Calabria che la vede posizionata agli ultimi posti di tutte le classifiche.  Barriere sociali,  mentali e politiche che ne impediscono la crescita lasciandola nella mediocrità piu evidente. Quali le soluzioni?  Confrontarsi e dibattere vuol dire migliorare e forse trovare soluzioni. Negli interventi che si sono avvicendati è emersa la voglia di fare squadra,  di giocare per le prossime elezioni una partita comune.  Dunque un partito che dimostra di sforzarsi a rimanere coeso dopo la scissione subita in Calabria qualche anno fa,  ai tempi del post Scopelliti.  Una politica non solo per il consenso ma legata alle esigenze delle persone.  No all’improvvisazione di chi si prepara a salire sul carro dei vincitori.  Tra i temi caldi toccati quello della sanità, del lavoro e dell’immigrazione.

GM| redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.