Gio. Mag 13th, 2021

 

Il Rotary club di Locri nell’ambito del programma di azione internazionale ha deciso di realizzare alcuni gemellaggi con club rotariani di altre nazioni.

Il primo di questi gemellaggi voluti dal presidente Francesco Asprea si è svolto col club della Repubblica Domenicana Santo Domingo Bellavista.

Il responsabile del gemellaggio, il campione internazionale di arti marziali Vincenzo Ursino, è stato accolto entusiasticamente lo scorso 29 novembre dalla presidente del club Bella Vista, Hilda Garcia De Caminero e da tutti i soci del club. Nelle parole di entrambi sono stati espressi oltre che gli ideali di amicizia fra i popoli, anche gli intenti di utilizzare il gemellaggio appena sottoscritto per la realizzazione di progetti umanitari internazionali.

La presidente ha inviato un video-messaggio di ringraziamento e di disponibilità a cooperare a tutti i soci del club di Locri.

Analogamente il Dr. Pasquale Fossari delegato del presidente Asprea per il gemellaggio col club greco di Chalkis, ha già preso contatto col presidente locale Cristoforos Cristoforu il quale ha inviato una lettera di accettazione del gemellaggio nello spirito dell’amicizia e della comprensione reciproca fra i popoli e si è dichiarato disponibile alla realizzazione di progetti internazionali unitamente anche al rotary club di Atene.

I primi sei mesi del 2018 saranno dedicati al perfezionamento di questi importanti contatti internazionali ed alla stesura di un progetto Global Grant, cioè di un progetto umanitario rotariano internazionale che conta sul sostegno economico di più club e più distretti rotariani nel mondo e che può quindi fruire del sostegno economico della Rotary Foundation che è il braccio operativo umanitario del Rotary nel mondo.

I presidenti Hilda Garcia De Caminero, Cristoforos Cristoforu e Francesco Asprea ed il presidente incoming Giuseppe Mirarchi che presiederà il club di Locri nell’anno rotariano 2018/2019, hanno comunemente dichiarato che questo sarà il mezzo attraverso il quale intendono  concretizzare il motto della Rotary Foundation “ To do good in the world”, cioè “ Fare il bene nel mondo” realizzando così appieno gli ideali umanitari del Rotary.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.