LOCRI: PAVIGLIANITI PER CHIUDERE LA PORTA AMARANTO

353


Arriva a Locri dal Cataforio di Reggio il portiere di serie B

Il Locri è attento alle opportunità e con le giuste sinergie, le opportunità possono diventare concretezza, arriva a Locri Antonio Paviglianiti portiere del Cataforio che era in prestito alla Futura compagine di serie B.

Il portiere reggino grazie anche alle referenze del preparatore dei portieri Salvatore Lo Gatto (di cui la società del presidente Puro ha piena fiducia) ha sposato il progetto amaranto commentando così: “E’ bastato poco per capire quanto il Locri mi volesse tra le sue file, i dirigenti hanno fatto un grande sforzo per farmi indossare la maglia amaranto. Ci tengo a ringraziare Salvatore Lo Gatto che mi ha rimesso in forma e per la fiducia, figura essenziale per lo sviluppo del ruolo del portiere. Ringrazio di cuore la società e i ragazzi, spero di ripagare la fiducia che hanno riposto in me. Ultimo ringraziamento ad Angelo Saccà, una delle prime persone che mi ha portato in questo sport”.

Paviglianiti classe 93, va a completare un settore che era rimasto in deficit dopo l’infortunio di Mazzei, la società ripone grande fiducia in lui per la sua esperienza sviluppata tra campionati di C1 e serie B auspicando che possa dare un grande contributo per la causa finale.

La società amaranto ci tiene a sottolineare la grande disponibilità della società reggina con il suo presidente Roberto Zema, due squadre amiche che hanno in breve tempo trovato l’accordo per il trasferimento di Paviglianiti al Locri Futsal.

Paviglianiti indosserà la maglia numero 93 e sarà da subito disponibile agli ordini di mister Ferrara già dalla gara di sabato a Vibo.

 

Locri, 01/12/2017

 

Ufficio stampa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.