Serie A | Napoli campione d’inverno allo Scida, Crotone battuto 0 a 1

278

Il Crotone ci prova come può e a tratti rende affannosa la manovra degli uomini di Sarri ma il Napoli riesce comunque ad espugnare lo Scida e a laurearsi “campione d’inverno”.

Nei primi minuti di gara, la squadra di Zenga è ben messa in campo e difende ordinatamente, mentre gli ospiti faticano a rendersi pericolosi dalle parti di Cordaz. Poila magia che decide la partita. Sblocca la partita lo slovacco Marek Hamsik al 17′ del primo tempo, servito da Allan, che con tiro raso terra, potente e angolato, batte l’incolpevole Cordaz. Al 35′ il capitano dei rossoblù respinge il velenoso tiro a girare di Callejon, dopo una bella intesa Allan – Insigne.

Nella ripresa crescono gli uomini di Zenga, determinati a battagliare fino al 90′ alla ricerca del pari. Per i rossoblù Stoian sfiora l’1-1. Crotone ancora vivace con Trotta ma Reina intercetta il pallone.  L’azione più pericolosa del secondo tempo arriva però si piedi di Insigne che colpisce la traversa dai 25 metri. Il Crotone non si arrende ancora e e a pochi minuti dalla fine Crociata ci prova dalla distanza, bloccato da Reina. Nel finale miracolo di Cordaz ad evitare il 2-0 prima su Diawara, poi su Callejon.

CROTONE – NAPOLI 0-1

CROTONE: Cordaz; Faraoni (36′ st Aristoteles), Simic (1′ st Sampirisi), Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis (28′ st Crociata), Mandragora; Trotta, Budimir, Stoian. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Kragl, Suljic, Cabrera,  Cuomo, Tonev, Borello, Simy. All. Zenga.

NAPOLI: Reina; Maggio, Koulibaly, Albiol, Hysaj; Allan, Jorginho (32′ st Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens (44′ st Rog), Insigne (22′ st Zielinski). A disp.: Rafael (GK), Sepe (GK), Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Maksimovic, Chiriches, Ounas. All. Sarri.

ARBITRO: Mariani

MARCATORE: 17′ Hamsik

NOTE: Spettatori: 11000. Ammoniti: Ceccherini (C), Jorginho e Albiol (N)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.