SIDERNO (RC): LA CHIESA DI SAN CARLO BORROMEO OSPITA IL PRESEPE

500

La storica Chiesa di San Carlo Borromeo che da anni è in condizioni pietose e attende, a Siderno Superiore. di essere sistemata è stata arricchita in occasione di queste festività natalizie di un artistico presepe. L’iniziativa è di Salvatore Luciano e di un piccolo gruppo di volontari che hanno deciso di far accendere i riflettori sulla importante Chiesa realizzando l’artistico Presepe addobbato molto bene con lucine, piante, sagome che hanno,intanto, avuto il merito di ridonare luce alla struttura che in questi giorni è iniziata a divenire meta di molti visitatori. Nonostante, infatti, la Chiesa sia in pessime condizioni si è cercato di portare un po’ di aria natalizia alla stessa che rimane un grande patrimonio storico, religioso e architettonico, anche se purtroppo sta cadendo in rovina. Un modo per stimolare le autorità competenti ad interessarsi al più presto della struttura. Attorno alla Chiesa non mancano gli addobbi realizzati in sintonia con tutto il Borgo Antico, e che creano un’atmosfera suggestiva, di silenzio, di festa, riflessione e preghiera. Anche per questo dalla Comunità di Siderno Superiore è partito un invito a visitare la struttura e l’intero borgo dove , si potranno anche ammirare le decorazioni di Natale fatte in Piazza San Nicola, il Presepe nella bellissima Chiesa del Patrono, tutte cose allestite dai giovani volontari della Parrocchia e un altro Presepe nella Chiesa di Maria Santissima dell’Arco. Inoltre – informa una nota – ogni fedele potrà accendere un lumino o una candela da portare a casa, attingendo direttamente alla Luce di Betlemme, portata da poco in Chiesa San Nicola. Che la Luce di Speranza e Amore. Sempre a Siderno superiore, e piu’precisamente oggi venerdi è previsto anche , presso Plazzo De Moja , una rappresentazione del presepe vivente. L’iniziatuiva che è prevista per le ore 18 è curata da un folto gruppo di associazioni locali.
L’aria natalizia si è fatta sentire ieri giovedi anche presso la Casa di riposo ” S. Antonio” dove alle ore 16 su iniziativa dell’ amministrazione comunale asi è tenuto un concerto di Natale del ” Coro Aulos” diretto dal maestro Natale Femia. L’orgasnizzazione del concerto si deve anche all’ associazione Pro Casa di riposo e particolarmenter del presidente Giuseppe Falzone e della madre genersale Suor Carina Canalita.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.