Ven. Mag 7th, 2021

Appresa la notizia dell’aggressione subita dal prof. Sebastiano Natoli, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “M.Macrì” di Bianco, il vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, è intervento per condannare l’atto violento. Non avendo potuto partecipare alla riunione straordinaria e aperta del Consiglio d’Istituto, il vescovo che è stato rappresentato dal parroco di Bianco, padre Bruno Cuzzilla, ha inviato il seguente messaggio al presidente del Consiglio d’Istituto, dottor Antonio Crinò:

“La vile aggressione al Dirigente scolastico, prof. Sebastiano Natoli, cui esprimo la mia vicinanza e solidarietà, mi addolora tanto. Ad essere aggredito non è solo il preside ma tutto il mondo della scuola che è palestra di umanità e che non può lasciare spazio all’arroganza e alla prepotenza di alcuno.

Condivido la vostra reazione dura al violento gesto. Docenti alunni personale tutto della scuola ribellatevi a chi vuole attaccare l’istituzione formativa fondamentale, quella che può dare speranza alla nostra terra.

Fuori dalla scuola ogni forma di violenza, da qualunque parte provenga!

Senza scuola il nostro mondo diventa una giungla. Sono con il preside e con tutti voi. Non lasciatevi irretire da nessuno.

Locri 17 gennaio 2017

L’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.