Gio. Mag 6th, 2021

Il presidente Salerno: “Ho visto un’ottima squadra con la Luzzese. Continua la rincorsa alla capolista.

Il Siderno, grazia alla vittoria esterna contro la Luzzese, ha riconquistato il secondo posto in classifica superando il Cotronei e tenendo sempre nel mirino la capolista Locri. “E’ stata una partita che la nostra squadra ha affrontato in maniera determinata – ha detto il preisdente Raffaele Salerno – confermando che i ragazzi si sono messe, ormai, alla spalle le remore che ci sono state dopo la sconfitta contro il Locri. Ritendo che possiamo migliore ancora ma sono fortemente soddisfatto della prestazione contro la Luzzese. Forse l’unico neo del Siderno è stato quello di non avere chiuso la partita anzitempo visto che le azioni da gol non sono mancate”.
E la prova di Akpan ? “E’ stata un’ottima prestazione. Abbiamo fatto bene ad insistere per il suo ritorno: Mister ha saputo inculcare ai giocatore la giusta mentalità”.
E la prova di Akpan ? “E’ stata un’ottima prestazione. Abbiamo fatto bene ad insisteere per il suo ritorno. Mister Galati ha saputo inculcare ai giocatore la giusta mentalità”.
-E possibile l’aggiancio al Locri ?
“Non giochiamo tutte le partite con l’obiettivo di vincere. Lo stesso sta facendo il Locri. Ci sono sei punti di differenza che non sono pochi”.
Intanto domenica il SIderno torna a giocare tra le mure amiche contro la Aurora Reggio. mentre il Locri giocherà il trasferta contro il Cutro. La squadra, ovviamente vuole conquistare i tre punti e, qualcuno spera in un passo falso dei “cugini” con la segreta speranza che le distanze di accorcino prima del derby che di giocherà a Siderno. Ma il Locri, è giusto dirlo, si sta dimostrando un vero e proprio rullo compressore e non sarà facile aggianciarlo anche se nel gioco del calcio tutto è possibile, e, per i tifosi è giusto e lecito sperare.

ARISTIDE BAVA (Gazzetta del sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.