ECCELLENZA | TRE PUNTI D’ORO PER IL DIESEL SIDERNO. PIZZOLEO E FUDA STENDONO L’AURORA.

228

L’inseguitrice esce alla distanza dopo aver stentato nel primo tempo. Khoris e Akpan con le polveri bagnate, in evidenza la difesa.

Vittoria meritata del Siderno che nel secondo tempo ha trovao la marcia giusta. Nei primi 45 minuti la suadra è entrata in campo abbastanza contratta ed ha giocato sottotono rischiando anche, in paio di occasioni ad avvico di match, di incassare la rete avversaria. Solo con il passare dei minuti la situazione si è normalizzata e già al 17′ la squadra di Galati è andata vicina al vantaggio con Khoris che, di testa, ha sbucciato il palo alla sinistra di Laganà. Le azioni pericolose nel primo tempo sono rimaste limitate. Ultimo sussulto al 42′ quando il Siderno ha fortemente recriminato per un fallo da rigore non concesso dall’arbitro. Nell’occasione il Curtale è stato espulso per proteste.
La partita si è ravvivata nel secondo tempo con la squadra di casa entrata in campo molto più determinata è già dai primi minuti l’Aurora Reggio è stata schiacciata nella propria metà area sino a quando al 56′ dopo una bella azione iniziata da Akpan e conclusasi con un calcio d’angolo, Minici ha pennellato per la testa di Pizzoleo un preciso assist che il difensore ha collocato in rete saltando più in alto di tutti i difensori e beffando in uscita il portiere Laganà. Il gol di Pizzoleo, che porta a tre i suoi successi personali, tutti importanti ai fini del risultato, ha dato ulteriore carica al Siderno che insistito in avanti alla ricerca del gol della sicurezza. E’ già al 63′ Khoris, certamente uno dei giocatori più attivi, anche se in questa partita molto sfortunata, avrebbe potuto portare a due gol del Siderno dopo aver controllato in maniera perfetta una assist di Ciccone ma in fase di tiro a pochi metri dalla porta ha calciato alto.
L’ Aurora Reggio ha avuto anche una buona reazione ma la difesa del Siderno ben orchestata da Okoroji e con Pizzoleo in versione super ha fatto buon guardia e Savino e compagni non hanno avuto alcuna buona occasione per impensierire l’attento Stillitano. Nell’ultima parte della gara è stato ancora il Siderno a tirare fuori le unghie. Al 76′ il solito Khoris è stato ancora atterrato in area (in questa occasione il fallo è sembrato ancora più vistoso di quello precedente) ma l’arbitro ha lasciato nuovamente correre. Al 7” sempre Khoris si è fatto parare da Laganà un tiro da distanza ravvicinata e all’ 89′ Pizzoleo ancora di testa su calcio d’angolo, ha tirato leggermente alto. Un minuto dopo un nuovo atterramento di Khoris in piena area dopo una sua bella azione con applausi a scena aperta. In questa occasione l’enorme evidenzia del fallo ha indotto l’arbitro a concedere il calcio di rigore. Dal dischetto Fida è impeccabile. Chiudendo la partita.

Eccellenza 2017/18
18a Giornata
Siderno – Aurora Reggio 2-0
Marcatori: 10 st Pizzoleo, 47′ st Fuda.

Siderno: Stillitano, Teti , Fuda (c), Pizzoleo, Minici, Okoroji, Cavallaro, Akpan, Khoris, Ciccone, Aidibi. In Panchina: Caruso, Sorgiovanni, S. Futia, Luciano, De Luca, Serafino, A. Futia. All. Galati.

Aurora Reggio: Laganà, Mallamaci, Barbieri, Tuzzato, Olivieri, Caputo, Libri, Favasuli (c), Savino, Tamiro. In Panchina: Loccisano, Bruno, Minniti, Sanz, Mangiola, Puccinelli, Stilo. All. Ferri.

Arbitri: Spasari di Soverato (assistenti Paradiso è Bilotta di Lamezia Terme)

ARISTIDE BAVA (Gazzetta del sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.