Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

ELENA “ LA MERAVIGLIOSA”

266

di Franco Blefari

Oggi sono sei anni e sette mesi che Elena……..

ELENA “ LA MERAVIGLIOSA”

Dimmi, quand’è che scrivi un’altra volta,
quando rispondi ancora alle domande,
se sei sotto una lapide sepolta,
e ci separa una distanza grande?

La tua bacheca-facebook è un mercato,
chi porta un fiore e chi una poesia,
chi condivide un video di Battiato
e chi parla di te con nostalgia.

Io benedico Dio, che ti ha creato,
e avermi dato te, speranza mia,
e se, giovane, in cielo ti ha portato,
accetto il suo volere e cosissia.

Ma io mi chiedo ( folle!) quando… torni,
quand’è che riprendiamo a dialogare,
quand’è che conti un’altra volta i giorni
per far ritorno ancora a Benestare?

Ah, se qualche mattina mi accorgessi,
che il tuo “profilo” non è più lo stesso,
e versi della Merini ancor scrivessi,
mi metterei a gridar come un ossesso!

Però la realtà è un’altra cosa,
è sempre là quella fotografia,
di quella donna là “Meravigliosa”,
che hai postato prima di andar via.

Forse là non ha senso il nostro mondo,
non c’è cosa corporea che arrivi,
ogni antica passione cala in fondo;
ora è il Regno di Dio quello che vivi!

Là c’è la vita eterna, l’infinito,
che ai giusti come te solo appartiene,
e dove in quel giardino tuo fiorito
vivi il Regno di Dio, senza più pene.

16/10/2012

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, cibo e spazio al chiuso

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.