Grande soddisfazione di Forza Italia per la candidatura di Mimmo Tallini

495

I Coordinamenti provinciale e cittadino di Catanzaro di Forza Italia esprimono, in una nota, “grande soddisfazione per la candidatura alla Camera dei deputati, nel collegio uninominale Catanzaro-Lamezia Terme, dell’on. Mimmo Tallini, segretario-questore del Consiglio regionale della Calabria. La candidatura dell’on. Mimmo Tallini è un grande riconoscimento allo straordinario lavoro politico portato avanti in questi anni dai dirigenti e dai militanti di Forza Italia nella provincia di Catanzaro, lavoro che ha portato al conseguimento di importanti risultati elettorali, come la recente vittoria al Comune Capoluogo guidato dal sindaco Sergio Abramo, anch’egli espressione del nostro partito. La candidatura dell’on. Tallini conferisce maggiore forza al nostro progetto politico di creare una forte Area Centrale della Calabria capace di fare da traino politico, direzionale, economico e culturale all’intera regione. Le due grandi Città, Catanzaro e Lamezia Terme, dovranno essere sempre di più inserite in un vasto di segno di sviluppo che sappia valorizzare le reciproche potenzialità e ricchezze, dando vita – come detto – alla più importante area metropolitana e direzionale della regione”. *** “Partecipare ad una competizione elettorale agguerrita per assicurare al Paese un nuovo Parlamento, che dovrà garantire con senso di responsabilità e spirito di servizio un percorso di crescita economica, sociale e culturale, con serenità, equità e giustizia, è per me un forte stimolo verso un impegno crescente a favore della futura Calabria e della sua gente”. Lo afferma, in una dichiarazione, Sonia Ferrari, candidata per l’uninominale col Pd al Senato. “Ringrazio la direzione del PD – aggiunge – per aver tenuto in alta considerazione la mia persona e la mia esperienza professionale e lavorativa come docente di Marketing del Turismo e di Marketing Territoriale presso l’Università della Calabria da 25 anni; come Presidente del Parco Nazionale della Sila nel quinquennio 2009/2014 e poi come Commissario dell’area protetta. Nel territorio del parco ho operato per quasi un decennio con risultati importanti, che hanno determinato la candidatura dello stesso parco a Patrimonio dell’Umanità Unesco e la nascita dell’area MAB, riserva della Biosfera riconosciuta dall’UNESCO. Mi auguro che la mia esperienza possa essere utile ad uno sviluppo equilibrato e sostenibile della mia regione con il coinvolgimento responsabile soprattutto dei tanti giovani che vi risiedono e vivono”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.