Dom. Lug 25th, 2021

Vincenzo Macrì, già procuratore generale ad Ancona e prima ancora vice di Piero Grasso alla DNA, ha dichiarato in un’intervista rilasciata a Klaus Davi: ”La ‘Ndrangheta per sua tradizione ideologica è di destra anche se per necessità non disdegna contatti trasversali. E anche in questa tornata elettorale non modificherà la propria tendenza. Fra i partiti i voti della mafie andranno a destra, a Forza Italia e alla Lega. Non ricordo di pronunciamenti significativi della Lega contro le mafie né in Lombardia, dove c’è una penetrazione molto forte e capillare della ‘Ndrangheta nei comuni, né in altre regioni del Paese”. Lo ha dichiarato l’ex procuratore aggiunto anti mafia Vincenzo Macrì a Klauscondicio

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.