L’angolo fiscale e del lavoro: la sicurezza sui luoghi di lavoro

315

LA SICUREZZA SUL LAVORO

La gestione della salute e sicurezza sul lavoro , comunemente anche detta sicurezza sul lavoro, riguarda l’insieme delle misure preventive  e protettive da adottare per gestire al meglio la salute, la sicurezza e il benessere  dei lavoratori, in modo da evitare o ridurre al minimo possibile l’esposizione dei lavoratori ai rischi connessi all’attività lavorativa, riducendo o eliminando gli infortuni e le malattie professionali.

Le regole in merito alla sicurezza sul lavoro e gli obblighi per lavoratori e aziende sono disciplinate dal Testo Unico, ovvero il Decreto Legislativo 81/2008.

I principali soggetti interessati dalla normativa in materia di sicurezza del lavoro sono ovviamente due:

  • Il datore di lavoro, definito dal Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro come: il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita i poteri decisionali e di spesa;
  • Il lavoratore: definito come la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari. Al lavoratore così definito è equiparato: il socio lavoratore di cooperativa o di società, anche di fatto, che presta la sua attività per conto delle società e dell’ente stesso; l’associato in partecipazione di cui all’articolo 2549.

I principali adempimenti definiti dal Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro a ci si devono adeguare tutte le aziende, anche se aventi un solo dipendente:

  • il documento valutazione rischi (DVR)

·         Nomina del responsabile della del servizio di prevenzione e protezione dai rischi professionali

·         designazione e formazione del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

·         designazione e formazione squadra antincendio

·         Designazione e formazione addetti squadra primo soccorso

·         nomina del medico competente

·         Formazione obbligatoria dei lavoratori

SANZIONI:

Il rispetto della normativa che disciplina la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro è una fonte di garanzia:

  • per i lavoratori, per la loro incolumità fisica e psicologica;
  • per l’efficienza stessa dell’azienda;
  • per la tranquillità del datore di lavoro che in tal modo potrà dedicarsi alla cura degli aspetti principali del suo Business sapendo di aver ottemperato a quanto richiesto dalla Legge.

Penale, civile e amministrativa: sono le tipologie di responsabilità giuridica previste dal sistema sanzionatorio disciplinato dalla legge in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

  • La responsabilità penale è di tipo soggettivo e prevede pene detentive, pecuniarie con oneri accessori quali interdizioni, divieti e sospensioni. Per quanto riguarda i reati sul lavoro, tuttavia, la responsabilità viene estesa alle persone giuridiche, alle società e alle associazioni anche prive di personalità giuridica, come nei casi di omicidio colposo o lesioni personali colpose che violano le norme sulla sicurezza sul lavoro.
  • La responsabilità civile è di tipo oggettivo e soggettivo e le sanzioni definite dal Codice civile o da un contratto tra le parti possono ricadere sia sul soggetto individuale che su un’azienda e prevede un risarcimento del danno e delle spese istruttorie in caso di processo.
  • La responsabilità amministrativa è di tipo soggettivo e comporta sanzioni pecuniarie e può colpire sia individui che enti.

Sono i decreti legislativi 81/08 e 106/09 a stabilire, nel dettaglio, le sanzioni per i vari attori del processo aziendale: datori di lavoro, dirigenti e preposti, lavoratori.
Il tipo di sanzione varia in base al grado di responsabilità che il soggetto coinvolto riveste in azienda.

Dott. Giuseppe Ascioti  Consulente del Lavoro

Lo studio effettua i corsi per la sicurezza sul lavoro in aula ….

Corso Vittorio Emanuele, 30  89048 Siderno (RC) studioascioti@gmail.com

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.