Dom. Ott 24th, 2021

“Tra le stranezze di questa campagna elettorale ci ritroviamo le parole di Giulia Bongiorno, neo affiliata alla Lega, quando paragona Salvini ad Andreotti”. Lo sostiene, in una dichiarazione, Mario Tassone, segretario nazionale del Nuovo Cdu, componente di Udc/Noi con l’Italia. “Lei – aggiunge Tassone – è stata semplicemente un difensore del rimpianto Giulio Andreotti, ma non credo si possa appropriare della storia di uno statista che è sempre stato coerentemente democratico-cristiano e la cui storia non ha nulla a che vedere né con la sua, ne con quella della Lega”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.