LOCRIDE, PROCESSO ‘METROPOLIS’: RAFFICA DI CONDANNE IN SECONDO GRADO

603

Ieri la Corte d’appello di Reggio Calabria ha condannato molti degli imputati del processo nato dall’inchiesta denominata Metropolis. Dopo la raffica di assoluzioni arrivata in primo grado, arrivano così diverse condanne. Tra questi Rocco Aquino condannato a 6 anni in appello, così come Bruno Verdiglione condannato a 7 anni di carcere, mentre per Antonio Cuppari, i giudici hanno stabilito una pena superiore ai 10 anni rimediati in primo grado, condannandolo a 11 anni e 9 mesi di reclusione. Al centro dell’impianto accusatorio 17 villaggi turistici e 1343 unità immobiliari con cui è stata cementificata lo costa jonica. . L’inchiesta “METROPOLIS” ruota attorno ad una presunta associazione internazionale attiva proprio nel settore dell’edilizia per la realizzazione e lo sfruttamento di impianti turistici dell’area Jonica Calabrese.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.