Lun. Giu 21st, 2021

Il procuratore generale di Catanzaro inizierà la sua avventura in Calabria con una cerimonia in Corte d’Appello. Tra le indagini più importanti quella della banda della Magliana e l’omicidio del professore Massimo D’Antona

Si insedierà lunedì 8 gennaio il nuovo procuratore generale di Catanzaro, Otello Lupacchini. L’insediamento avverrà con una breve cerimonia alle 9.30 nell’aula del Crocifisso della Corte d’appello. Lupacchini, in magistratura dal 1979, è stato, tra l’altro, componente della Commissione per l’applicazione delle speciali misure di protezione ai testimoni ed ai collaboratori di giustizia e consulente delle Commissioni parlamentari Antimafia e Mitrokin. Impegnato da sempre sui fronti caldi della criminalità organizzata, comune, politica e mafiosa, Lupacchini si è occupato, fra l’altro, degli omicidi del pm Mario Amato, del banchiere Roberto Calvi, del generale americano Lemmon Hunt e del professor Massimo D’Antona, nonchè della strage di Bologna e della strage brigatista di via Prati di Papa. Al suo attivo anche l’inchiesta sulla banda della Magliana.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.