METEO: NEL WEEK-END IRROMPE IL FREDDO POLARE

325

Secondo gli esperti tra Sabato 20 e Domenica 21 il Vortice Polare piomberà direttamente sull’Italia.
Non solo: il freddo farà davvero sul serio: pur essendo aria d’estrazione polare marittima, arriverà un freddo particolarmente intenso anche ai bassi strati, al punto che Domenica (il giorno più freddo) l’isoterma di -5°C ad 850hPa (per l’occasione circa 1.450 metri di altitudine) abbraccerà non solo tutte le Regioni tirreniche, fino a Roma e Napoli, ma anche il Sud, tutta la Puglia (Salento compreso) e gran parte della Calabria (fino a Lamezia Terme). Uno scenario insolito per l’aria polare marittima che solitamente è meno fredda ai bassi strati, invece stavolta sarà particolarmente rigida anche al suolo. Le precipitazioni, quindi, saranno abbondanti e intense. Tra Sabato sera e domenica mattina, nel momento “clou” dell’ondata di freddo e il maltempo, potremmo avere rovesci di simil-neve (gragnola, graupel e neve tonda) fin sulle coste di tutto il Sud, con abbondanti nevicate oltre i 300–400 metri su tutto il Centro/Sud e oltre i 400–500 metri in Sicilia. Sui rilievi gli accumuli saranno particolarmente abbondanti. Tra le Regioni più colpite dalle precipitazioni, certamente la Calabria tirrenica e la Sicilia settentrionale e centrale. Attenzione anche ai forti venti di maestrale che soffieranno impetuosi provocando furiose mareggiate. Intanto si prospetta un weekend davvero freddo e tempestoso, soprattutto Il Centro/Sud.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.