IL MITICO GIORNALISTA DEL TG1 VINCENZO MOLLICA VA IN PENSIONE DALLA RAI: DA GIOVANE STUDIO’ A LOCRI E SUO PADRE ERA DI BRUZZANO ZEFFIRIO

2244

Oggi dopo 38 anni di onorato servizio, il mitico giornalista di cinema, musica e spettacolo Vincenzo Mollica lascia il ruolo di redattore del TG1 e va in pensione compiendo oggi 65 anni.

Suo padre (Pasquale Mollica) era di Bruzzano Zeffirio e compì  gli studi di scuola superiore, presso il Liceo Classico di Locri. si laurea presso l’Università di Urbino dopo aver trascorso i quattro anni del corso legale nel Collegio Augustinianum dell’Università Cattolica di Milano. Nel 1980 entra a far parte della redazione del TG1 e realizza i suoi primi servizi sui personaggi di Walt Disney, sul cantautore Francesco De Gregori e sul regista Nanni Moretti; è inoltre inviato speciale della RAI alla cerimonia del premio Oscar di Los Angeles, ai festival del cinema di Venezia e Cannes e ancora dal 1981 al Festival di Sanremo. Ha realizzato le trasmissioni televisive PrismaTaratatàSviste e Per fare Mezzanotte.

Nel 1985 è nella redazione di “Linea Diretta” programma di Rai 1 condotto da Enzo Biagi

Cura la rubrica di approfondimento sullo spettacolo del TG1, DoReCiakGulp dal 20 gennaio 1998, in onda il sabato. Nel 1998 presta la sua voce al soldato Chien-Po nel film d’animazione Disney Mulan.

Negli anni ’80 è stato collaboratore del Radiocorriere TV. Tra le sue altre collaborazioni con giornali e riviste, sono da ricordare Linus, il Venerdì di Repubblica, Il Messaggero, l’Unità e il suo inserto satirico, Tango.

Disegnatore egli stesso ha diretto, dal 1991 al 1995, la rivista il Grifo e nel dicembre del 2006 ha esposto le sue opere al Complesso del Vittoriano a Roma.

Su Radio2 ha condotto per tre anni Parole parole, storie di canzoni, una serie di puntate radiofoniche in cui ha intervistato i grandi autori ed interpreti della canzone italiana.

Clemente Mimun, per qualche tempo suo direttore, ha raccontato che gli propose dapprima una vicedirezione al Tg2 e poi al Tg1, ma Mollica rifiutò sempre, affermando che preferiva continuare a fare il suo lavoro consueto

Appassionato di Internet, da marzo 2001 è on line il suo sito ufficiale Rai, primo giornalista della Tv di Stato ad avere un sito dedicato, da lui gestito insieme a Riccardo Corbò. Dall’esperienza del sito, nel 2006, è nato il libro DoReCiakGulp, sempre curato da Corbò. Dal dicembre 2011, ha aperto una sua pagina ufficiale Facebook, che si chiama “Mollica Istantanee”.

Oggi se va in pensione, dopo 38 anni di onorato servizio al TG1 e alla Rai. Chissà se la sua carriera in tv continuerà con un contratto di collaboratore esterno.

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.