Ven. Mag 20th, 2022

“Fratelli d’Italia continua la sua opera di organizzazione e radicamento territoriale nel reggino con la nomina di tre nuovi commissari in importanti comuni della provincia, rispettivamente 2 sulla fascia Jonica e uno sul versante tirrenico. Saranno: Giuseppe Iurato, consigliere di maggioranza eletto in lista civica e presidente del consiglio comunale di Ardore in cui svolge l’attività di dottore commercialista; a Bovalino il commissario sarà Bruno Squillaci; a Palmi la fiducia è stata riposta in Francesco Famà. Nei prossimi giorni verrà ufficializzato l’ingresso nel partito di diversi consiglieri comunali in vari comuni della provincia”. È quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa di Fratelli d’Italia. “Grande motivazione ed entusiasmo da parte dei nuovi commissari che – spiegano da Fratelli d’Italia – da anni coltivano con passione i valori della destra sociale e hanno all’attivo un ricco bagaglio di esperienza. Giuseppe Iurato costituisce per il partito un ingresso ‘di peso’ essendo egli stesso presidente del consiglio comunale di Ardore; Francesco Famà è stato militante sin da ragazzino nel Movimento sociale; passato poi in Alleanza nazionale e nella Destra di Storace, ha concorso come consigliere comunale a Palmi e ha sostenuto la candidatura dell’attuale sindaco”. “Anche Squillaci è partito dal Movimento sociale – Il programma di governo al quale stanno lavorando Berlusconi, Salvini e Meloni avrà bisogno di essere trasferito sui territori ed il partito di Fratelli d’Italia ci ha proposto fin da subito di metterci al lavoro collegialmente con i gruppi dirigenti e di condividere con loro temi e percorsi – ha affermato Squillaci ritenendo che il partito di Giorgia Meloni sia il più ‘libero’ nel linguaggio e nella proposta all’interno di un centrodestra avviato al successo”. “Dall’intero direttivo provinciale di Fratelli d’Italia giunge – conclude la nota – la piena fiducia e l’augurio di buon lavoro ai tre nuovi commissari che sapranno, senza dubbio, essere un importante valore aggiunto in vista delle prossime elezioni politiche”.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI