Ven. Gen 22nd, 2021

Un progetto originale, partecipato, emozionante. Un omaggio al celebre compositore di musiche da film Harry Warren, di origini calabresi, ha avuto luogo ieri sera, nell’ambito della mini rassegna jazz intitolata “A MERRY CHRISTMAS AND A JAZZY NEW YEAR”, all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica. L’evento, incentrato sul celebre compositore di “That’s amore” rientra nel tema che caratterizzerà la prossima edizione del Festival internazionale del Jazz “Rumori Mediterranei” che sarà intitolata proprio “Italians – Il ruolo degli italo-americani nella storia passata e contemporanea del jazz USA”. I genitori di Warren, che avevano origini arbëreshë, infatti, erano di Cassano allo Jonio e sono emigrati negli Stati Uniti alla fine dell’800. Harry Warren, il cui vero nome era Salvatore Antonio Guaragna, è nato a Brooklyn 24 dicembre 1893 ed è morto a Los Angeles il 22 settembre 1981. Autore di “That’s Amore” una delle canzoni più ascoltate del mondo e inno della comunità italo-americana, Warren ha scritto molte colonne sonore di film guadagnandosi 11 nomination e vincendo tre Oscar.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.