Dom. Mag 9th, 2021

Sono stati reintegrati il responsabile dell’area finanziaria e uno dei dipendenti coinvolti nell’operazione dei Carabinieri, “Fuori del Comune”, che, nel dicembre 2017, aveva portato alla denuncia per assenteismo di 11 dipendenti del Comune di Sant’Ilario.

Il provvedimento, che annulla la sospensione cautelare dei due dipendenti, difesi dall’avvocato Giuseppe Sgambellone del Foro di Locri, è stato adottato dal Segretario generale, Antonino Minicuci (nella foto), appena entrato in servizio nella cittadina ionica.

Minicuci, visionato le posizioni dei due dipendenti coinvolti, sulla scorta delle loro memorie difensive, e valutato che, dopo l’interrogatorio del GIP, il PM ha già chiesto l’archiviazione del procedimento a loro carico per il venir meno del quadro indiziario, ha ritenuto di dover procedere con l’immediato reintegro del funzionario e del dipendente, annullando la sospensione cautelare.

Riparte quindi la macchina amministrativa a Sant’Ilario, con il ripristino di un settore apicale del Comune, dopo quasi due mesi di immobilismo e assoluto abbandono.

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.