Mar. Gen 19th, 2021

Non c’è che dire, i Licei Mazzini di Locri, diretti dal dirigente scolastico, prof. Francesco Sacco, sono divenuti, per l’ambiente scolastico e sociale calabrese, un fiore all’occhiello. L’ex Magistrale, infatti, non è solo una Scuola dove la formazione, grazie a bravissimi docenti, vanta dei parametri qualitativi elevati, e dove il personale amministrativo e non docente è esempio di efficienza, ma è, anche, un istituto dove l’ambiente è sano, tranquillo, sereno e dove non vi è traccia di bullismo o di altri fenomeni negativi. Ciò è dovuto alla brillante dirigenza del preside Sacco, che grazie, anche, alla straordinaria collaborazione e all’impegno profuso, a supporto, dalla vice preside, professoressa Girolama Polifroni e dagli altri componenti del suo staff, riesce a pianificare e realizzare tutta una serie di azioni e iniziative che determinano il sicuro successo dell’attività formativa. E ai Licei Mazzini non si studiano solamente materie fondamentali, come le lingue straniere e non si effettuano, solamente, stage e viaggi studio con scambi culturali importanti, ma si realizzano manifestazioni canore, musicali, teatrali e artistiche che vedono quali principali protagonisti gli stessi studenti e i loro docenti, in perfetta simbiosi e armonia. Una grande famiglia, dunque, dove ogni persona può esprimere liberamente la propria personalità, nel pieno rispetto altrui. Fra le prossime iniziative in programma, vanno evidenziati degli stage e degli incontri sull’autodifesa femminile, sulla difesa personale, sulla legalità e sull’ambiente.

Il Dirigente Scolastico, prof. Sacco e la vice preside, prof.ssa Polifroni
Da sinistra, la professoressa Patrizia Circosta, la professoressa Pizzati, il dirigente Sacco e la v.preside Polifroni
Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.