Serie C | De Francesco fa un doppio regalo alla Reggina per i 104 anni di storia

377

Sfida decisiva quella tra Reggina e Paganese nel piovoso pomeriggio di questa domenica invernale che festeggia anche i 104 anni dalla nascita della squadra amaranto. Tre punti che però servono ai padroni di casa come ai campani per uscire da una situazione di classifica alquanto improbabile, soprattutto per Maurizi ed i suoi dopo l’avvio di campionato. Per l’evento è stata creata anche una maglia vintage celebrativa.

REGGINA MOLTO DISTRATTA

Ma si fa presto a pensare al calcio giocato e la Reggina sembra molto distratta da tutto l’ambiente intorno. Al 3’ gli ospiti colpiscono una traversa con Piana dopo la torre di Baccolo. Padroni di casa fortunati. Anche perché gli ospiti sono più aggressivi, recuperano e fanno partire velocemente l’azione al contrario dei reggini. Alla mezz’ora rigore per la Paganese per un fallo di mano di Bianchimano. Alla battuta va Scarpa che si fa stregare da super Cucchietti che si ripete dopo il rigore parato nella gara dell’andata. Al 44’ una grande occasione per gli amaranto con Hadziosmanovic che a tu per tu con Gomis si fa anch’egli ipnotizzare.

GOMIS SUGLI SCUDI

La seconda frazione si apre come si era chiusa la prima, con la Reggina all’attacco. Sparacello al 47’ viene nuovamente fermato nuovamente da Gomis. Tre minuti più tardi è De Francesco a provarci ma ancora il portiere ospite si oppone. Al 65’ c’è tempo per il ritorno tra le fila amaranto di Castiglia, anche i tifosi apprezzano il suo ritorno per la terza volta. Ancora Gomis: al 69’ devia un tiro in angolo molto insidioso. Al 71’ Bianchimano prova da calcio piazzato ma ancora l’estremo difensore si oppone. E’ Reggina contro Gomis in questa seconda frazione. All’82’ l’occasione chiave: calcio di rigore per la Reggina dopo quello assegnato alla Paganese nel primo tempo. Tantissime le proteste degli avversari che portano alla doppia ammonizione, dunque all’espulsione, di Baccolo. Dopo quattro minuti finalmente si riesce a battere il penalty che il capitano De Francesco realizza, battendo finalmente Gomis e la Paganese. Termina 1 a 0 per la Reggina per la felicità dei supporters amaranto.

REGGINA – PAGANESE 1-0

REGGINA (3-5-2): Cucchietti; Auriletto, Laezza, Solerio; Hadziosmanovic, Marino (80’ Giuffrida), Fortunato (65’ Castiglia), De Francesco, Armeno; Bianchimano, Sparacello (80’ Tulissi). A disposizione: Licastro, Pasqualoni, Gatti, Turrin, Bezziccheri, Amato, Castiglia. Allenatore: Maurizi

PAGANESE (3-5-2): Gomis; Meroni, Piana, Carini; Tascone, Picone, Baccolo, Scarpa (74’ Bensaja), Della Corte (64’ Ngamba); Talamo, Cesaretti. A disposizione: Galli, Marone, Maiorano, Buonocore, Bernardini, Marigliano, Acampora, Dinielli. Allenatore: Favo

ARBITRO: Nicola De Tullio della sezione di Bari

MARCATORI: 86’ rig. De Francesco

NOTE – Recupero: 3’ pt e . Ammoniti: Fortunato, Tascone, Bianchimano, Meroni, Cesaretti. Espulso Baccolo per doppia ammonizione all’85’. Espulso al 94’ Carini dopo la sostituzione per proteste.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.