Serie D | Vittorie per Roccella, Palmese e Vibonese in casa. Pareggia l’Isola, cade la Cittanovese a Messina

496

Il Messina conquista una vittoria importante con la Cittanovese. Il Roccella vince contro l’Acireale grazie alle rete di Aloia così come la Palmese contro il Paceco. Finisce in parità l’incontro tra Ebolitana e Isola Capo Rizzuto. Silvestri nel finale permette alla Vibonese di vincere contro il Gela (foto pagina Facebook ufficiale dei giallorossi).

LE PARTITE DELLA SERIE D

EBOLITANA – ISOLA CAPO RIZZUTO 1-1

Colpo a sorpresa ad inizio match per l’Isola Capo Rizzuto. I calabresi al minuto 18 passano in vantaggio. Azione magistrale imbastita da Scuteri e finalizzata dal colpo di testa di Magliano. I padroni di casa cercano un’immediata reazione ma la formazione della provincia di Crotone regge bene. Ebolitana pericolosa con Scalzione ma l’esito non è dei migliori.

I campani sfiorano il pari prima con Scalzone e poi con Gambardella. Al 16’ della ripresa l’Ebolitana pareggia i conti con Stoia: ristabilito il punteggio definitivo allo stadio “José Guimarães Dirceu”.

MESSINA – CITTANOVESE 3-0

Il Messina si mostra subito in avanti e attacca sin dai primi minuti. A sbloccare il match ci pensa Yeboah al minuto 29. La prima frazione vede i siciliani controllare agevolmente il vantaggio mentre la Cittanovese non riesce a reagire alla rete dei giallorossi.

Le cose si mettono ancora più in salita per i calabresi. Il Messina, infatti, segna la seconda marcatura sempre con Yeboah al minuto 6 della ripresa. Dopo 6 giri di orologio il 3-0 porta la firma di Ragosta.

PALMESE – PACECO 2-1

I neroverdi trovano la via della rete poco prima della mezz’ ora. La Palmese va sopra con la rete di Galullo. La squadra allenata da Alessandro Pellicori chiude il primo tempo in avanti al cospetto di un Paceco che non è riuscito a riportare la partita sui giusti binari.

Al 5’ della ripresa i siciliani pareggiano i conti grazie alla marcatura realizzata da Hugo Colace. Di Piedi lascia i trapanesi in inferiorità numerica e subito dopo la Palmese affonda il colpo decisivo. Al minuto 8 Gagliardi riporta la partita in favore della squadra di casa conquistando una vittoria importante.

ROCCELLA – ACIREALE 1-0

Inizia nel migliore dei modi la partita del Roccella. Al minuto 27 Chiochia segna la prima marcatura di giornata ma l’arbitro ferma tutto annullando la rete. Sul finire della frazione di gioco iniziale intervento decisivo del portiere dei padroni di casa dopo una conclusione a rete di Aloia.

Nei secondi 45 minuti il Roccella passa in avanti. Segna la rete Alessio Faella che porta in vantaggio la squadra di casa. L’Acireale perde Lordi per un fallo su Catalano e non riesce a recuperare la partita.

VIBONESE – GELA 1-0

La partita è viziata da una fitta nebbia che ha colpito lo stadio “Luigi Razza”. Il confronto si blocca per alcuni minuti. Alla ripresa del confronto Vibonese e Gela non riescono ad incidere più di tanto.

La seconda frazione di gioco, sulla falsa riga della prima, scorre verso il pareggio senza reti. Entrambe le formazioni cercano l’imbeccata giusta ma la visibilità, unita alle precarie condizioni metereologiche, incide e non poco. Ma quando tutto sembrare andare verso la parità arriva il colpo decisivo. A segnare la rete, in favore dei rossoblù, ci pensa Silvestri al minuto 43. La Vibonese può così festeggiare davanti al proprio pubblico.

(fonte ottoetrenta)

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 20° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.