Siderno, l’IPSIA va in passerella. Tre giorni di sfilate con gli abiti del corso Moda

500

Anche quest’anno, l’Istituto Professionale di Stato per l’Industria e
l’Artigianato di Siderno, nel quadro delle attività di orientamento volte a far
conoscere le caratteristiche della sua offerta didattica, organizza la tradizionale
esposizione di abiti e modelli sartoriali, frutto del talento e della creatività delle
allieve dell’indirizzo “produzione tessile e sartoriale” (ex “abbigliamento e moda”).
L’appuntamento è per il 03 febbraio (ore 16,00) presso la nuova palestra
della sede centrale dell’Istituto, nonchè l’1 e il 2 febbraio (ore 18,00)
presso il Centro Commerciale “La Gru” a Siderno, ove verrà allestito
un’apposito spazio espositivo. Le manifestazioni in programma torneranno utili
agli studenti ed alle loro Famiglie in vista del perfezionamento delle iscrizioni ai
corsi di studio di scuola superiore da frequentare nel prossimo A.S. 2018/2019,
iscrizioni da effettuarsi in via telematica e la cui scadenza è fissata al 6
febbraio p.v.
Nel corso dell’Open Day, Studenti e Genitori potranno incontrare i Docenti e gli
Alunni dei diversi indirizzi di studio, prendere concretamente visione delle attività
che si svolgono nei laboratori esistenti all’interno dell’Istituto, rendersi conto delle
potenzialità occupazionali dopo il conseguimento del Diploma, nonchè dei
contenuti dei piani di studio dei vari indirizzi dei Professionali, scuole che, secondo
le recenti direttive ministeriali, possono e devono avere un ruolo centrale nel
rilancio economico del Paese. Inoltre, negli spazi espositivi appositamente allestiti
verranno fornite alle Famiglie supporto per le iscrizioni online e informazioni
inerenti alla spendibilità del titolo di studio ed alla possibilità di conseguire una
qualifica triennale, oltre al tradizionale diploma quinquennale che consente
l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria.
In sostanza, secondo le linee tracciate dalla recente Riforma di cui Decreto
Legislativo 13.04.2017, n. 61, il diplomato di una scuola professionale come l’IPSIA
di Siderno, oltre a possedere una solida base di istruzione generale, avrà acquisito
competenze tecniche, scientifiche, tecnologico-digitali e operative, tali da
permettergli di inserirsi in contesti professionali collegati all’indirizzo di studio
prescelto ed alle richieste del mondo del lavoro.
Diverse le novità contenute nell’Offerta Formativa che andrà in vigore
nel prossimo anno scolastico. Una di queste è rappresentata dalla
possibilità di frequentare il nuovo indirizzo di studio del settore
Tecnologico (rientrante nei percorsi di studi degli Istituti Tecnici):
“Elettronica ed Elettrotecnica – articolazione elettronica”, fino ad oggi
non ancora attivato nel territorio scolastico di riferimento. Il che sancirà la nascita
di un’Istituto d’Istruzione Superiore (I.I.S.), capace di fornire percorsi di
studio dell’Istruzione Professionale unitamente a percorsi di studi
dell’Istruzione Tecnica. Da segnalare, altresì, l’istituzione di due nuovi e
promettenti indirizzi tipici dell’Istituto Professionale, vale a dire: “Servizi
Culturali e dello Spettacolo (Ambito della Comunicazione Audiovisiva e
della Produzione di Eventi) e “Gestione delle Acque e Risanamento
ambientale” (Ambito Chimico Biologico), che rappresentano entrambi una
novità di assoluto rilievo, in quanto non figurano nell’offerta formativa di nessun
altro Istituto scolastico della Provincia. Pure il nuovo corso di studi per Ottico
(in atto esistente, solo presso l’IPSIA di Reggio Calabria) rappresenta una
significativa novità. Tali nuovi corsi vanno ad arricchire l’ampia e variegata offerta
formativa dell’Istituto, rappresentata dai seguenti già collaudati corsi di studio,
ossia: 1) Manutenzione e assistenza tecnica (Ambito
Elettrico/Elettronico, Sistemi energetici e Meccanica; 2) Industria e
artigianato per il Made in Italy (Ambito della Moda e
dell’Abbigliamento); 3) Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie
(Odontotecnico).
Da evidenziare che, sempre per effetto del Decreto Legislativo, n. 61/2017, le
attività di Alternanza Scuola-Lavoro e gli stage presso Enti ed Aziende del
territorio avranno inizio a partire già dal secondo anno di studi.
L’Istituto, all’interno di moderni ed attrezzati laboratori multimediali, dispone di
un’ampia gamma di dispositivi e di strumentazioni le cui caratteristiche e
funzionalità verranno illustrate nel corso della manifestazione. Presso l’IPSIA di
Siderno vi sono, infatti, numerosi Laboratori, e tra questi, i seguenti laboratori,
tutti dotati di lavagne interattive multimediali (LIM): Elettrici e di Elettronica,
Meccanici, Sartoriali, Chimico-Microbiologico, Odontotecnici, di Fisica, Scientifici,
Linguistici, CAD-CNC, “Fab Lab” munito di stampanti 3/D, ed altri Ambienti di
apprendimento tecnologicamente attrezzati, come la Palestra e l’Aula Magna.
Nel corso dell’evento troverà spazio la “performance” delle studentesse del corso
“Produzioni tessili e sartoriali” (c.d. “Abbigliamento e Moda”), le quali si
esibiranno, nelle vesti di “modelle”, in una “sfilata” di abiti, rigorosamente
confezionati a mano, e dalle medesime indossati, a riprova del fatto che l’I.P.S.I.A.
di Siderno (il quale, come evidenziato, l’anno prossimo affiancherà il nuovo
percorso di studio del Tecnico, denominato “Elettronica ed
Elettrotecnica – articolazione elettronica”, all’interno del neonato
Istituto di Istruzione Superiore), coniugando l’addestramento professionale
degli studenti con la necessità di perseguire l’obiettivo della formazione integrale
della Persona, è in grado di proporsi come una interessante fucina di talenti, di
bravi professionisti e di artigiani, capaci di esprimere, con il loro saper fare,
creatività, innovazione e spirito di imprenditorialità.

lentelocale

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.