Siderno (Rc): il Comune rimodula al rialzo: per il primo rilascio o rinnovo della Carta d’identità elettronica serviranno € 25. Per il rilascio del duplicato € 30,00.

730

Definizione costi di emissione Carta d’Identità Elettronica (CIE).

N. 7 Reg. Del. del 12/01/2018 * * * * * * * * * *

L’anno duemiladiciotto il giorno dodici del mese di Gennaio alle ore 19:20, in Siderno, nella residenza comunale, convocata con l’osservanza delle modalità di legge si è riunita la Giunta Comunale, nelle seguenti persone:

COGNOME E NOME CARICA PRESENZA

1) FUDA PIETRO Sindaco SI

2) ROMEO ANNA MARIA Vice Sindaco SI

3) GERACE MARIA CECILIA Assessore SI

4) GUTTA’ LUIGI Assessore SI

5) LANZAFAME GIOVANNI Assessore SI

6) MACRI’ ERCOLE VINCENZO Assessore NO

Presenti n. 5 – Assenti n. 1

Partecipa il Segretario Generale, DR.SSA ANTONIA CRIACO, incaricato della redazione del presente atto;

Il Sindaco-Presidente, constatato che i presenti integrano il numero legale richiesto per la valida costituzione dell’adunanza, dichiara aperta la seduta e invita a deliberare sull’oggetto sopra indicato;

Premesso che sulla proposta di deliberazione n. 6 del 12/01/2018 sono stati acquisiti, ai sensi dell’art. 49, comma 1, e dell’art. 147bis del d.lgs. n. 267/2000, i pareri appresso indicati:

– il Responsabile del Settore competente, DR. SERGIO SCIGLITANO, in ordine alla regolarità TECNICA, ha espresso parere FAVOREVOLE .

– il Responsabile del SETTORE

2 – FINANZE, RAG. CESIRA ROMANIA,

in ordine alla regolarità CONTABILE ha espresso parere FAVOREVOLE.

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che l’art 10, comma 3 del d.l. 78/2015 recante “disposizioni urgenti in materia di enti territoriali” convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125 ha abrogato la norma istitutiva del documento digitale unificato (DDU) ed ha introdotto la nuova carta di identità elettronica (CIE) con funzioni di identificazione del cittadino. La nuova CIE oltre ad essere strumento di identificazione del cittadino è anche un documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all’unione europea;

Visto il decreto del 25 maggio 2016 n° 139 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dell’Interno e il Ministero per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione, con il quale è stato determinato l’importo del corrispettivo per il rilascio della nuova carta di identità elettronica, che fissa il costo della nuova CIE in euro 13,76 oltre IVA, per un totale di € 16,79, che aggiunto al diritto fisso (€ 5,16) ed al diritto di segreteria comunali (€ 0,26), comporta un totale complessivo di € 22,21;

Visto il D.M. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale n. 139 del 16/6/2016, che contiene le disposizioni finanziarie per il rilascio della nuova CIE, le cui modalità tecniche di emissione sono disciplinate dal Decreto Ministeriale 23 dicembre 2015 adottato in applicazione dell’art. 10, c.6 del decreto legge n. 78/2015;

Viste le circolari del Ministero dell’interno n. 10 e n. 11 del 2016 e n. 4 del 2017, con le quali sono state date ulteriori indicazioni in ordine all’emissione della nuova CIE compresa la determinazione dell’importo da corrispondere, in particolare la Circolare del Ministero dell’Interno n. 11 del 4 luglio 2016 che ha stabilito, per la nuova CIE, le modalità di riversamento dei corrispettivi (€ 16,79) spettanti al Ministero, i periodi di versamento dei medesimi, e la riassegnazione di una parte delle somme ai Comuni (€ 0,70 a carta);

Richiamata, in particolare, la circolare n. 11/2016 del Ministero dell’interno avente per oggetto “Ulteriori indicazioni in ordine all’emissione della CIE e modalità di pagamento”;

Preso atto che il documento dovrebbe avere un costo complessivo:

 di € 22,21 per il semplice rilascio o rinnovo ⦋importo determinato sommando ai diritti di segreteria pari ad € 5,42 la cifra di € 16,79 (cioè il corrispettivo dello Stato, di € 13,76, oltre l’Iva corrente (22%) 3,03)⦌;

 di € 27,63 per il rilascio del duplicato ⦋importo determinato sommando ai diritti di segreteria doppi pari ad € 10,84 la cifra di € 16,79 (cioè il corrispettivo dello Stato, di € 13,76, oltre l’Iva corrente (22%) 3,03)⦌;

CONSIDERATO che la cifra di € 22,21 per il semplice rilascio e di € 27,63 per il rilascio del duplicato renderebbe eccessivamente complicato, sia per l’ utente che per l’operatore del front-office, il pagamento dell’importo in contanti, nonché le relative operazioni di contabilizzazione;

RITENUTO di dover adeguare il costo complessivo della CIE a € 25,00 per il rilascio semplice e a € 30,00 per il duplicato definendo i diritti di competenza del Comune a € 8,21 per il semplice rilascio ed a € 13,21 per i duplicati (dovuti a smarrimento, furto, distruzione, comunque fatta in data anticipata prima dei 180 giorni della scadenza);

Visti:

 il D.L. 31.01.2005, convertito in L.31.03.2005 n.43 che ha istituito la carta d’identità elettronica (CIE);

 il D.L.78/2015 convertito in L.6 agosto 2015, n. 125;

 il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25.05.2016;

 la Circolare n.11/2016 del Ministero dell’Interno;

 la Circolare n.4/2017 del Ministero dell’Interno;

 l’art 2 della L. 15.05.1997 n° 127. Visti i pareri favorevoli resi, ai sensi dell’art. 49, comma 1 del D.Lgs. 267/2000, in ordine alla regolarità tecnica e contabile, rispettivamente, dal responsabile del Settore 1 “AA.GG.” e dal Responsabile del Settore 2 “Finanze”; Con voti unanimi favorevoli espressi nei termini di legge

DELIBERA

1. DI DETERMINARE i diritti di competenza comunale da esigere all’atto del rilascio della nuova carta di identità elettronica (“nuova CIE”) nel modo seguente:

a. per il rilascio di nuova CIE:

 corrispettivo ministeriale € 16,79;

 diritto comunale € 8,21

TOTALE € 25,00

a. per il rilascio di nuova CIE a seguito di smarrimento, l’art. 291, comma 3, del Regio Decreto 6.5.1940 n. 635 stabilisce che, in caso di denuncia per smarrimento della carta di identità, i diritti comunali da corrispondere per il rilascio del nuovo documento saranno doppi:

 corrispettivo ministeriale € 16,79;

 diritto comunale € 13,21;

TOTALE € 30,00

2. DI DARE ATTO

che il costo delle nuove carte d’identità elettroniche a carico dei cittadini, comprensivo dei diritti comunali è il seguente:

 per il primo rilascio o rinnovo: € 25,00

 per il rilascio del duplicato: € 30,00

3. DI DARE ATTO, altresì, che:

 gli introiti per ogni carta di identità rilasciata saranno imputati sul capitolo di entrata 390.01 “Diritti per il rilascio CIE” Entrate extratributarie Titolo III del Bilancio esercizio 2018;

 il mandato a favore del Ministero dovrà essere eseguito il quindicesimo giorno e l’ultimo giorno lavorativo di ciascun mese con imputazione al cap 298.0, “Riversamento MinInterno corrispettivi CIE” , Missione 1 Programma 7 causale “Comune di Siderno Corrispettivo per il rilascio di n.___ carte di identità elettroniche” presso la Tesoreria di Roma Succursale () al seguente IBAN:…dandone comunicazione al Ministero dell’Interno;

 la restituzione da parte del Ministero dell’Interno dell’importo di euro 0,70 per ogni singola carta d’identità sarà accertata al cap. 390.2 “Riassegnazione quota parte diritti CIE” Entrate extratributarie Titolo III;

 i diritti già previsti per la carta d’identità cartacea, rimangono inalterati;

LA GIUNTA COMUNALE

Attesa l’urgenza di provvedere in merito;

Con voti unanimi favorevoli palesemente espressi

DELIBERA Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/2000.

Letto, approvato e sottoscritto.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.