SIDERNO (RC): DUE GIOCHI PER BAMBINI IN PIAZZA CAVONE

421

La piazza Cavone di Siderno superiore si arricchirà, nei prossimi giorni, di due giochi per bambini. La lodevole iniziativa è da ascrivere alla ferrea volontà del Comitato Pro Piazza Cavone di potenziare ulteriormente l’importante spazio sociale realizzato nel borgo antico sidernese che a distanza di poco piu’ di un anno dalla sua inaugurazione è diventato luogo di attrattiva per residenti e non. Il Comitato in questione presieduto da Aldo Caccamo , con i suoi collaboratori diretti Vittoria Luciano ( vicepresidente), Vincenzo Schirripa ( segretario) e Giuseppe Longo ( tesoriere), per garantire l’istallazione dei due giochi ha organizzato,in occasione delle recenti festività natalizie , una riffa con il ricavato della quale saranno acquistate uno scivolo e una altalena per bambini. I due giochi saranno istallati nei prossimi giorni. Ancora una volta il Comitato Pro Piazza Cavone, nato ufficialmente agli inizi dello scorso anno , ha dato dimostrazione di grande attaccamento sociale confermando di aver meritato appieno il plauso ufficiale che il consiglio comunale ha ufficialmente riconosciuto “ per l’azione meritoria che con grande abnegazione e senso civico ha saputo trasformare un semplice spazio pubblico , sia pure di indubbia e intrinseca bellezza, in un luogo di partecipazione permanente, inclusione sociale e cura per l’ambiente e il decoro urbano prendendosene amorevole cura e organizzando sistematicamente iniziative di natura culturale, ricreativa, ambientale e artistica”. Giusto ricordare che nel corso dell’anno appena trascorso il Comitato ha organizzato quattro manifestazioni di grande successo che hanno contribuito , nell’ottobre scorso , a stimolare l’amministrazione comunale a stipulare una convenzione di adozione per la gestione della Piazza con il Comitato in questione . L’istallazione dei due giochi è anche una conseguenza diretta di questa convenzione. C’è anche da aggiungere, a merito del Comitato, che nei mesi scorsi, con la collaborazione diretta di Salvatore Luciano e del Parroco Don Giuseppe Alfano il Comitato si è anche adoperato per mettere in sicurezza due stanze della Chiesa di San Carlo Borromeo che, come è noto, proprio nei giorni scorsi è stata oggetto di una promessa di finanziamento , da parte del Governo, di un milione trecentonovanta mila euro per il suo recupero complessivo. Nell’ambito del progetto “ Bellezza” che interessa i piccoli borghi del nostro Paese.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.