SIDERNO (RC): SABATO 3 FEBBRAIO OPEN DAY ALL’IPSIA

253

Dopo il recente accrescimento delle sue potenzialità formative l’ Istituto Professionale di Siderno ha organizzato per sabato 3 febbraio un “Open Day” per far conoscere le caratteristiche della sua offerta didattica, che si aprirà con la tradizionale esposizione di abiti e modelli sartoriali, frutto del talento e della creatività delle allieve dell’indirizzo “produzione tessile e sartoriale”(ex abbigliamento e moda). L’ Open Day si svolgerà alle ore 16 presso la palestra della sede centrale dell’Istituto ( una nuova struttura realizzata lo scorso anno ) con l’obiettivo di mostrare agli studenti ed alle loro Famiglie, in vista del perfezionamento delle iscrizioni ai corsi di studio della scuola superiore, quanto puoò offrire l’ Istituto. La grossa novità è rappresentata dai nuovi corsi di studio che affancheranno quelli già esistenti, istituiti, come abbiamo già avuto modo di evidenziare, al fine di rispondere alle esigenze sempre più impellenti del territorio della Locride, dove si registra la presenza di un gran numero di giovani in cerca di occupazione e di studenti che puntano a conseguire competenze professionali flessibili e polivalenti, oltre che maggiormente spendibili nel mercato del lavoro. Da qui anche la possibilità di frequentare il nuovo indirizzo di studio del settore Tecnologico “Elettronica ed Elettrotecnica – articolazione elettronica”, fino ad oggi non ancora attivato nel territorio scolastico di riferimento e che consente la nascita di un’Istituto d’Istruzione Superiore (I.I.S.), capace di fornire percorsi di studio dell’Istruzione Professionale unitamente a percorsi di studi dell’Istruzione Tecnica. Ed ancora i due nuovi indirizzi tipici dell’Istituto Professionale, vale a dire: “Servizi Culturali e dello Spettacolo (Ambito della Comunicazione Audiovisiva e della Produzione di Eventi) e “Gestione delle Acque e Risanamento ambientale” (Ambito Chimico Biologico) che rappresentano entrambi una novità di assoluto rilievo, in quanto non figurano nell’offerta formativa di nessun altro Istituto scolastico della Provincia. Pure il nuovo corso di studi per Ottico (in atto esistente, solo presso l’IPSIA di Reggio Calabria) rappresenta una significativa novità. Tali nuovi corsi vanno ad arricchire l’ampia e variegata offerta formativa già esistente presso l’Istituto, ossia: 1) Manutenzione e assistenza tecnica (Ambito Elettrico/Elettronico, Sistemi energetici e Meccanica; 2) Industria e artigianato per il Made in Italy (Ambito della Moda e dell’Abbigliamento); 3) Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie (Odontotecnico). Il dirigente scolastico dell’ Ipsia, Gaetano Pedullà ci tiene anche a rimarcare il fatto che la sua scuola dispone di una Biblioteca costituita da circa 7.500 volumi e, nel rispetto della normativa vigente in materia, sulla base dei finanziamenti provenienti dalla Regione, assicura il comodato d’uso di molti testi scolastici, sgravando così le Famiglie a basso reddito di costi non indifferenti. Durante l’ Open day sarà, in definitiva, evidenziato che l ’Offerta Formativa dell’Istituto mira a formare e ad indirizzare gli studenti verso arti, mestieri e professioni strategici per l’economia del Paese, per un saper fare di qualità, comunemente denominato «Made in Italy», nonchè a garantire che le competenze acquisite nei percorsi di istruzione tecnica e professionale consentano una facile transizione nel mondo del lavoro e delle professioni, ferma restando la possibilità di accedere, al termine del quinquennio e senza alcuna preclusione, alla frequenza di tutte le Facoltà Universitarie.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.