Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SLOT MACHINE: SALE IL NUMERO DELLE GIOCATE IN CALABRIA

405

122 milioni è il dato delle giocate alle slot machine nella città di Reggio Calabria nel 2016. 668 euro a testa annui, per i reggini, che hanno un reddito medio di circa 18mila euro. Il dato più inquietante, comunque, arriva da Vibo Valentia, dove nel 2016 si è arrivati a giocare quasi mille euro a persona, 946 euro pro capite all’anno (con un reddito inferiore ai 17mila euro annuo) per un totale di 32 milioni di euro. E’ di oltre 46 milioni e mezzo il volume d’affari nella città di Cosenza (690 euro a testa), mentre nel capoluogo di regione, Catanzaro, le giocate nel 2016 sono state per 56 milioni e mezzo (625 euro pro capite). Più “virtuosa” (se così si può dire) Crotone dove sono stati giocati 25 milioni di euro per 393 euro a testa. Il trend, comunque, è preoccupante perché in aumento rispetto al 2015, nonostante alcune città (tra esse Reggio Calabria) abbiano adottato un regolamento che limita il gioco a determinate ore della giornata e che vieta l’esistenza di sale giochi nei pressi delle scuole. Nella provincia di Reggio Calabria nel 2016 sono stati giocati 621 euro pro capite a fronte dei 577 del 2015; nella provincia di Catanzaro 611 euro (587 nel 2015); nella provincia di Cosenza 532 euro (458 nel 2015); nella provincia di Vibo Valentia 530 euro (493 nel 2015) e in quella di Crotone 262 euro, a fronte dei 214 euro pro capite giocati in media nel 2015.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.