Il sondaggio: in Calabria sarà sfida centrodestra-M5S

382

La simulazione condotta da Ipsos per il Corriere della Sera prevede un tracollo del Pd al Sud: tra il Pollino e lo Stretto i dem porterebbero a casa un solo collegio uninominale, mentre quattro andrebbero alla coalizione a guida Forza Italia e tre ai grillini

Un tracollo. Difficile definire diversamente le ultime previsioni elettorali per il centrosinistra al Sud. Nella geografia politica disegnata da un sondaggio pubblicato oggi dal Corriere della Sera la coalizione a trazione Pd, dalla Campania in giù, sarebbe destinata a fare quasi da spettattrice a uno scontro diretto tra centrodestra e Movimento 5 stelle. Secondo la simulazione, in sei regioni (Campania, Basilicata, Sicilia, Calabria, Puglia e Sardegna) Pd e alleati riuscirebbero a incassare in tutto solo quattro collegi.
Un trend che, sempre stando al sondaggio, si confermerebbe anche in Calabria, dove i dem porterebbero a casa uno solo degli otto collegi uninominali della Camera in ballo tra il Pollino e lo Stretto. Quattro, invece, sarebbero i collegi calabresi appannaggio del centrodestra e tre, invece, andrebbero ai candidati del movimento di Grillo e Di Maio.

LA METODOLOGIA Il sondaggio che prevede il tracollo renziano al Sud è stato realizzato da Ipsos PA, per il quotidiano di via Solferino, presso «un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del Comune di residenza». I risultati presentati «sono il prodotto di un’elaborazione basata su un archivio di 5041 interviste svolte nell’ultimo mese, cui si sono aggiunte 998 interviste (su 4175 contatti)» condotte tra il 10 e 11 gennaio 2018.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.