Aiello: dal primo marzo riapre il Chidichimo

289

“Dove il Centrodestra ha portato disservizi e soppressione dei diritti, il Centrosinistra, supportato dai cittadini e dalla giustizia, sta ponendo rimedio, con concretezza e coscienza. Il prossimo giovedì 1 Marzo 2018, con la riattivazione del Pronto Soccorso, riaprirà di fatto l’ospedale ‘Chidichimo’ di Trebisacce. E tutto questo grazie alla caparbietà dei sindaci e del Governo regionale Oliverio che fino alla fine hanno creduto nella possibilità che una struttura ospedaliera così strategica per la salute del territorio dell’Alto ionio cosentino potesse e dovesse essere riabilitata e restituita agli utenti”. Lo afferma il deputato Fernando Aiello candidato del centrosinistra alla Camera. “Ora rimane un’altra importante sfida – prosegue Aiello – per la sanità nel comprensorio ionico: la realizzazione del Nuovo ospedale di Corigliano-Rossano, i cui lavori sono stati avviati nei giorni scorsi. Nel 2011 da allora Consigliere regionale – aggiunge Aiello – alzammo le barricate contro la scelta di Scopelliti di sopprimere l’ospedale di Trebisacce. Sono passati sette anni, durante i quali, abbiamo lavorato affinché al territorio dell’Alto Jonio venisse restituito il maltolto. Non è facile riequilibrare i bilanci dopo che vengono adoperati dei tagli così netti, soprattutto nella condizione disastrosa in cui versano le casse. Sicuramente siamo stati incoraggiati a farlo dai diversi procedimenti giudiziari che in tutte le sedi hanno dato ragione, a giusta causa, alle istanze dei territori e dei cittadini schierati per la riapertura del ‘Chidichimo'”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.