Andrea Gentile (FI): «San Marco Argentano rischia di perdere risorse»

261

“Già in precedenza San Marco Argentano ha perduto ingiustamente il presidio ospedaliero ma assieme a questo grave danno e con la successiva riconversione del presidio in Casa della Salute, la cittadina rischia di perdere anche i finanziamenti europei per un importo pari a 8milioni 150mila euro. È dal 2013 che detto cospicuo finanziamento è stato previsto eppure allo stato attuale – prosegue Andrea Gentile – e nonostante vi sia un progetto approvato, dal 2016 ad oggi non si ha alcuna notizia in merito”. Lo afferma il candidato del centrodestra al Collegio uninominale Castrovillari – Paola per la Camera dei Deputati, Andrea Gentile. “Sono trascorsi ben cinque anni – prosegue Gentile – e la realtà è che si rischia di perdere il finanziamento che l’Unione Europea aveva destinato a quest’area. Pertanto sento il dovere di chiedere a chi di competenza le ragioni di questi immotivati ritardi che rendono sempre più vulnerabile la Calabria e la nostra provincia nel confronto con altre realtà nazionali e sovranazionali. È questo un esempio tipico della Calabria che non vuole costruire e cambiare. È chiaro che questa tendenza dev’essere invertita. Proprio per queste ragioni io chiedo un voto per il centrodestra e soprattutto per le popolazioni che vengono private dei servizi essenziali”. Presenti all’iniziativa elettorale a sostegno della candidatura di Andrea Gentile il coordinatore provinciale di FI Luigi De Rose, i consiglieri provinciali Eugenio Aceto e Ugo Gravina, il coordinatore di Rende Gianfranco Ponzio e numerosi consiglieri comunali di Bisignano.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.