CAULONIA: CHIOSCO IN FIAMME, SAREBBE STATO UN CORTO CIRCUITO

713

Probabilmente non sarebbe di natura dolosa l’incendio che ha divorato il chiosco-Bar di proprietà Nicola Tuccio ubicato di fronte alla Chiesa di San Silvestro e Barbara, in pieno centro a Caulonia Marina. Fiamme altissime, lo ricordiamo, hanno distrutto la struttura. Sul posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco con due mezzi. Le fiamme hanno interessato la copertura in legno e la veranda. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. Fortunatamente il chiosco al momento del rogo era già chiuso. Sull’incendio si continua ad indagare, tuttavia, da quanto trapelato sembrerebbe che tutto porti ad una origine accidentale. L’ipotesi più accreditata sarebbe il corto circuito. Il rogo sarebbe divampato nell’arco temporale di poco meno di 30 minuti. I proprietari del chiosco, infatti, riferiscono che avrebbero chiuso la struttura intorno alle ore 21:20 e l’incendio è stato segnalato alle autorità alle 21:50. Un tempo brevissimo dunque. Nel locale non sarebbero state, inoltre, trovate tracce di liquido infiammabile.
Tutto lascia pensare ad un incidente. Se questo verrà accertato, i cittadini di Caulonia potrebbero placare i timori che inizialmente hanno fatto pensare ad una azione criminale.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.