COPPA CALABRIA | IL BIANCO IPOTECA LA FINALE CON UNA SPLENDIDA CINQUINA

387

I due Morabito, Mollica, Panaja e Versace gli autori dei gol allo Sporting Club Catanzaro

Il Bianco demolisce lo Sporting Club Catanzaro e ipoteca la finale di Coppa Calabria del 24 marzo dove affronterà la vincente di Morrone-San Marco.

Chiaramente c’è ancora da giocare la partita di ritorno (tra due settimane), ma il 5-1 maturato ieri mette in condizione la squadra di Criaco di poter amministrare senza troppi patemi.

In gara-1 di semifinale lo Sporting ha retto bene nei primi 45 minuti (non belli sotto il profilo del gioco), prima di crollare nella ripresa contro una squadra in gran forma che sta facendo benissimo anche in Prima Categoria. A sbloccare il punteggio su palla inattiva ci pensa Gaetano Morabito complice un grave errore del portiere.

Nel secondo tempo già al quinto minuto Salvatore Morabito raddoppia poi il Bianco dilaga con Mollica e Panaja. Mister Patti tenta di arginare i locridei operando qualche cambio e infatti lo Sporting riesce ad accorciare le distanze con Giglio che approfitta di uno svarione difensivo avversario, ma ormai è troppo tardi per riprendere la partita in mano. E nel finale il solito Bartolomeo Versace firma la cinquina.

BIANCO-SPORTING CATANZARO 5-1

Marcatori: 30’ Morabito G. (B), 5’st Morabito S. (B),  18’ Panaja (B), 35’ Giglio (SC), 42’ Versace B. (B).

Bianco: Primerano, Gobatto, Strati A. (1’ st Trimboli), Versace B., Morabito G., Morabito S. (25’ st Commisso), Mollica, Panaja (30’ st Scipione). Allenatore: Criaco

Sporting Catanzaro Lido: Ricca, Fulciniti (21’ st Corapi), Voci, La Monica (12’ st Arcuri), Barberio, Mazzocca (21’ st Correnti), Fulciniti D., Costantino G., Colacino, Melissari (12’st Giglio); Rotella (40’ st Caliò). Allenatore: Patti.

Arbitro: Idone di Reggio Calabria

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.