Gio. Mag 13th, 2021

Ai domiciliari con il braccialetto elettronico è stato trovato in possesso di 30 grammi di cocaina. Francesco Procopio, di 28 anni, figlio di Fiorito Procopio, attualmente in carcere e ritenuto ai vertici della cosca di ‘ndrangheta “Sia-Procopio-Tripodi”, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della Compagnia di Soverato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante una perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato in casa del ventottenne 30 grammi di cocaina, suddivisa in 5 ovuli, 8 grammi di sostanza da taglio e un bilancino di precisione, tutto occultato in un borsello di colore nero, custodito nella specchiera del bagno. Il materiale è stato sequestrato.

http://www.ildispaccio.it

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.