Elezioni, Angela Familiari (Noi con l’Italia) attacca Pd e Regione: «A che gioco giochiamo sull’aeroporto? Calato un vergogno silenzio»

227

“Condivido pienamente la reazione del sindaco Pugliese, così come ne condivido la delusione per tutto ciò che è successo. Non è più accettabile che la Sacal continui a giocare con il futuro di Crotone”. Lo afferma, in una dichiarazione, Angela Familiari, candidata alla Camere per Fratelli d’Italia e consigliere comunale di Crotone. “L’atteggiamento del Presidente della Regione – aggiunge – non è l’unica cosa sconcertante di questa vicenda. Ancora più sconcertante è il silenzio del Partito Democratico. Alla riunione di martedì ha partecipato anche l’onorevole Nicodemo Oliverio, da sempre silente su tutte le situazioni che riguardano Crotone. Atteggiamento che, constato, non è cambiato neanche in questa occasione. Cosa è andato a fare l’onorevole Oliverio ad una riunione senza esprimere neanche una parola, né prima, né durante e soprattutto né dopo, a difesa del nostro aeroporto? Per non parlare poi del segretario provinciale del PD, il sindaco di Melissa Gino Murgi. Uno dei sindaci, giusto per chiarezza, che non ha versato i fondi per finanziare l’esercizio provvisorio, decretando, in questo modo la chiusura dello scalo. Anche Murgi si è chiuso in un clamoroso e vergognoso silenzio. Ma a che gioco stiamo giocando sull’aeroporto?”

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.