Elezioni, massone a 5 Stelle candidato in Calabria: espulso

351

Spunta un nuovo candidato che, informa il M5S, fa parte di una loggia massonica: è Bruno Azzerboni, candidato all’uninominale in Calabria, che in queste ore sarebbe stato espulso dal Movimento.

“Al momento della sottoscrittura della candidatura Azzerboni e Piero Landi non ci hanno informato, non hanno detto la verità. Per questa ragione non possono stare nel Movimento 5 Stelle e sempre per questo motivo gli sarà richiesto di rinunciare al seggio”, afferma il Movimento riservandosi il diritto di “agire nelle opportune sedi al fine di risarcire eventuali danni di immagine”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.