Dom. Mag 9th, 2021

La notizia è questa: Pippo Callipo sul suo profilo ha rilanciato una fake news contro di me che sta circolando in rete. Accompagnandola da un commento volgare.

Iniziamo con il fare chiarezza. Una volta in più, che non guasta mai.

La fake news dice che sarei candidato in contemporanea sotto il simbolo del PD e di FI. Una bufala colossale.

La verità è che sono candidato alla Camera nel collegio di Cosenza sostenuto dalla coalizione di centrosinistra. Nella coalizione di centrosinistra rimarrò anche dopo il 4 marzo. Qualsiasi sarà l’esito elettorale. Punto.

Continuiamo con una domanda: che interesse ha Pippo Callipo ad alimentare una polemica falsa contro di me?

Innanzitutto chiariamo: Pippo Callipo è un imprenditore vibonese che controlla diverse società di famiglia e che spazia i suoi interessi dall’alimentare, allo sport, al turismo. E’ un uomo di potere. Espressione più profonda del sistema vibonese che pervade la nostra terra da tanti decenni.

Insomma Pippo Callipo non è un uomo nuovo. Non si è fatto da se. Non è un outsider. E’ parte integrante del sistema. Ha anche provato l’avventura in politica. Si è candidato alla presidenza della regione. Con risultati fallimentari.

E allora perché Callipo propala fake news contro di me?

Risposta: Callipo sponsorizza la signora Anna Laura Orrico, candidata per M5S contro di me nel collegio di Cosenza.

Il motivo di una cosi forte sponsorizzazione di Callipo è la prova provata che è stato Callipo a infiltrare nel M5S la Orrico pretendendo il suo inserimento in lista nonostante la signora sia stata in tempi recenti già militante di IDV e abbia saltellato tra partiti e movimenti.

Ma ci sono elementi ancora più inquietanti. Che emergeranno.

Quello che deve essere chiaro subito è che è dovere di tutti noi cosentini difendere la nostra comunità dalle operazioni tentacolari di chi vuole alimentare i propri interessi opachi sulla pelle dei cittadini.

Così Giacomo Mancini candidato alla Camera per la coalizione di centrosinistra (collegio uninominale di Cosenza).

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.